Home Napoli News Fabian segna e pensa al rinnovo: gli agenti hanno fatto una richiesta

Fabian segna e pensa al rinnovo: gli agenti hanno fatto una richiesta

CONDIVIDI

Fabian Ruiz decisivo in Sampdoria-Napoli con un gran goal: il rinnovo è la priorità degli agenti che chiedono un incontro con De Laurentiis.

Fabian Ruiz Sampdoria Napoli rinnovo
Fabian Ruiz Napoli (Getty Images)

Al ‘Ferraris’ è stato uno dei migliori in campo, grazie alla sua presenza scenica e tecnica: Fabian Ruiz è l’oro del Napoli che continua ad inseguire il quarto posto, assaporato per qualche ora prima del successo dell’Atalanta a Firenze. Lo spagnolo ha dominato incontrastato sul poco che restava della mediana blucerchiata – indebolita dalle assenze di Ekdal e Adrien Silva – trovando anche la soddisfazione personale con la rete del vantaggio azzurro, a cui avrebbe potuto seguirne un’altra se solo Audero non si fosse di mezzo con le sue parate. Terza rete in stagione e la conferma che, quando Fabian Ruiz è in giornata, anche il Napoli ne beneficia: troppo spesso è mancata la sua vena carismatica, da giocatore di livello superiore, che avevamo imparato a conoscere nei primi tempi della sua esperienza italiana.

Difficile, quasi impossibile dunque, fare a meno di uno così; il contratto in scadenza nel 2023 mette al riparo da brutte sorprese, ma l’obiettivo dell’entourage dello spagnolo – come riportato da ‘Il Mattino’ – è chiaro da tempo: a prestazioni di così alta caratura dovrà corrispondere un ritocco dell’ingaggio che, attualmente, ammonta a 1,5 milioni netti (3 milioni lordi), cifra che altri club in Europa potrebbero facilmente garantire e, anzi, superare. Una richiesta legittima che sarà presentata a De Laurentiis appena verrà accordato un summit per discutere della situazione.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sampdoria-Napoli 0-2: Fabian Ruiz e Osimhen, azzurri in scia Champions

Fabian e l’ipotesi rinnovo: ma il Napoli non ha fretta

I due anni di contratto rimanenti non rendono il rinnovo di Fabian una priorità per il Napoli che preferisce giocare d’attesa, pur sapendo che prima o poi servirà uscire allo scoperto: il rischio che il fascino delle big spagnole seduca l’ex Betis esiste, e i sondaggi passati ne sono una prova. In particolare il Barcellona, nella persona dell’ex direttore sportivo Eric Abidal, fu la società a mostrare il maggiore interesse con viaggi in Italia allo scopo di seguire da vicino i progressi del ragazzo: questo dovrebbe bastare per mettere una pulce nell’orecchio del Napoli e accelerare i discorsi per il rinnovo, la cui priorità è destinata ad aumentare col passare delle settimane.