Napoli-Inter, non solo la nuova maglia: quante novità per i tifosi azzurri

0
130

Napoli-Inter offrirà grandi novità a i tifosi azzurri: sarà presentata la nuova maglia e i supporter tornano allo stadio, in un modo alternativo.

napoli tifosi san paolo
Tifosi in Napoli-Torino, ultimo match con il pubblico al San Paolo (Gettyimages)

Il Napoli si appresta a disputare la gara contro l’Inter, ma al Diego Armando Maradona ci saranno tantissime novità che coinvolgeranno i tifosi da casa. Infatti, solo da qualche ora la società ha ufficializzato la collaborazione tra il suo sponsor tecnico e Marcelo Burlon County of Milan. I due brand hanno realizzato una nuova divisa– la quinta stagionale – che sarà indossata dai calciatori proprio contro i nerazzurri.

Una maglia che ha diviso i supporter, non solo per la grande novità della partnership con un imprenditore affermato a livello internazionale, ma anche per una questione estetica. Ci sono due linee di pensiero, tra chi la trova eccessiva e chi invece intravede un salto di qualità. Ma come detto, non solo i supporter avranno modo di rifarsi gli occhi con il nuovo look del Napoli: anche le orecchie torneranno ad ascoltare i rumori da stadio. Finalmente i cori degli appassionati spingeranno la squadra nell’arco dei novanta minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Inter, le probabili formazioni: due dubbi per Gattuso

Napoli-Inter, i tifosi “tornano” allo stadio: i cori social sul maxischermo

napoli inter tifosi
Napoli-Inter: i tifosi “tornano” allo stadio (Gettyimages)

Questa stagione è stata caratterizzata dall’assenza di pubblico a causa del Covid. Per tale ragione, Lete ha pensato di lanciare una campagna social su TikTok: #CoroaCoreLete. I fan possono collegarsi alla piattaforma e cantare un coro assieme ai giocatori del Napoli. I video caricati con quell’hashtag, saranno trasmessi allo stadio Diego Armando Maradona durante le gare degli azzurri.

Così, l’esordio di questa campagna mediatica che coinvolge i tifosi in prima persona si avrà proprio in Napoli-Inter, quando i maxi-schermi si riempiranno di volti, di sciarpe, colori e sorrisi, quelli che da mesi sono nascosti dalle mascherine. Riecheggeranno tra le tribune i cori. Il silenzio sarà spazzato via dalle voci dei sostenitori che non vedono l’ora di ritornare a cantare ed esultare ai gol dei loro beniamini.