Home Napoli News Napoli senza preclusioni: il 4° posto non è più l’unica via per...

Napoli senza preclusioni: il 4° posto non è più l’unica via per la Champions

CONDIVIDI

Champions tornata improvvisamente alla portata del Napoli: la classifica è cortissima e il 4° posto potrebbe non essere l’unico appiglio.

Insigne rigore Napoli Champions
Insigne tira il rigore (Getty Images)

Un risultato roboante, che ricaccia indietro una diretta concorrente nella corsa alla Champions League e rilancia con forza le ambizioni del Napoli di Gennaro Gattuso. E sì, è proprio il Napoli di Gennaro Gattuso, quello che nei mesi scorsi non eravamo riusciti a vedere fra infortuni e problemi vari. Una squadra che da almeno un mese gioca sul velluto e ha picchi di qualità del gioco veramente affascinanti, una squadra che nell’ultimo mese ha vinto a Milano e a Roma e se l’è giocata alla pari con i futuri campioni d’Italia. E poi questo spettacolare 5-2 alla Lazio che ora, classifica alla mano, mette gli azzurri partenopei in una situazione davvero interessante e apre a nuovi scenari, impensabili fino ad alcune settimane fa.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Lazio, da Mertens ai goal fuori area: tutti i record azzurri

Lotta Champions serratissima: quattro squadre in tre punti, il Napoli spera

Il calendario si chiude in discesa, con tutte squadre che fanno parte della metà destra della classifica, tutte squadre che hanno 30 punti di distacco dal Napoli. Sulla carta sono sfide da vincere tutte, una dietro l’altra facendo il filotto, approfittando del fatto che le altre contendenti ai primi quattro posti si scontreranno fra loro e si toglieranno punti a vicenda. Il quarto posto non è mai stato così alla portata, ma attenzione anche al terzo e anche al secondo, che adesso dista soltanto 3 punti. Si può fare, a patto che il Napoli faccia il Napoli e che non abbassi più la guardia, da qui fino a fine stagione. La Champions è lì, a portata di mano, sta a Insigne e compagni portarla a casa.