Home Rubriche Benevento-Udinese, lotta salvezza di fuoco: perché la Strega “trema”

Benevento-Udinese, lotta salvezza di fuoco: perché la Strega “trema”

CONDIVIDI

Il Benevento affronta l’Udinese con un occhio ad avversarie che hanno una cartuccia in più dalla loro parte: vediamo le formazioni

La classifica adesso fa paura, perché il Cagliari è tornato a fare il Cagliari e sta iniziando ad inanellare un successo dietro l’altro. Anche Torino e Fiorentina sono tornate a fare Torino e Fiorentina, con risultati da squadre di metà classifica quali erano. Lo sapevamo: era una lotta salvezza atipica, quella di quest’anno, proprio perché coinvolgeva squadre che in quella posizione non dovevano starci. Per questo, una volta perso il tesoretto di punti accumulato, il Benevento adesso sente alle spalle l’ombra di quella battaglia che ora va affrontata con ancora più carattere di prima. Al Vigorito arriva un’Udinese in crisi e può essere l’occasione per strappare 3 punti fondamentali, in attesa di quel Benevento-Cagliari del 9 maggio che potrebbe dire molto, se non tutto, sulla corsa salvezza.

Benevento-Udinese, le formazioni: emergenza in difesa

Inzaghi Benevento
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Inzaghi affronta una piccola emergenza in difesa e rinuncia a Tuia e Letizia. Davanti a Montipò per il Benevento ci saranno Glik, Barba e Caldirola con centrocampo a 5 composto con tutta probabilità da De Paoli, Hetemaj, Viola, Ionita e il jolly Improta. In avanti, con Caprari non al meglio, spazio ancora a Gaich e Lapadula, col bomber italo-peruviano che contro il Genoa è apparso in grandissima condizione.

PROBABILI FORMAZIONI

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Caldirola, Glik, Barba; Depaoli, Hetemaj, Viola, Ionita, Letizia (Improta); Gaich, Lapadula.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, De Paul, Walace, Arslan, Stryger Larsen; Pereyra; Llorente.