Home Napoli News Il Napoli vola con super Insigne: in Europa è secondo solo a...

Il Napoli vola con super Insigne: in Europa è secondo solo a Messi

CONDIVIDI

Stagione da ricordare per Insigne, trascinatore del Napoli in zona Champions: c’è un dato che lo proietta alle spalle del solo Messi.

insigne napoli 300 Serie A
Insigne, 300 presenze in Serie A (Gettyimages)

17 goal e 9 assist: Lorenzo Insigne ha partecipato a ben 26 reti stagionali del Napoli, riscattandosi dopo un’annata un po’ meno prolifica. Il record di 20 marcature è lì ad un passo dall’essere eguagliato e, perché no, anche superato: le ultime cinque gare di campionato potrebbero regalargli questa soddisfazione personale, unitamente alla conquista di un posto nella prossima Champions League. Per ora il terzo posto lascia ben sperare l’ambiente partenopeo: i punti sono gli stessi della Juventus e del Milan ma, la sensazione, è che i ragazzi di Gattuso ne abbiano di più, soprattutto sotto l’aspetto fisico che nel finale fa sempre la differenza.

A condire il tutto anche il traguardo delle 300 presenze in Serie A, tutte con la stessa maglia ovviamente. Ma è un dato in particolare a balzare agli occhi degli amanti delle statistiche: come fatto notare da ‘Opta Paolo’, Insigne è secondo solo a Lionel Messi per goal realizzati con tiri da fuori area nei cinque maggiori campionati europei in corso. Il capitano azzurro è fermo a quota sei, appena uno in meno rispetto all’argentino che è in piena lotta per la vittoria della Liga con Atletico Madrid, Real e Siviglia. Niente male già il solo accostamento al fuoriclasse del Barcellona, incontrato da avversario agli ottavi di finale della passata edizione della Champions: allora fu Messi ad avere la meglio, sfoggiando una prestazione super al ‘Camp Nou’ (dove anche Insigne trovò la gioia personale su calcio di rigore).

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, Insigne da 30(0) e lode: ad un passo dal primato di goal

Rinascita Napoli: la Champions passa (anche) dai piedi di Insigne

Cagliari, Spezia, Udinese, Fiorentina e Verona: il Napoli ha tutte le carte in regola per fare il filotto e blindare l’accesso alla Champions, chiudendo la stagione quantomeno con un sorriso dopo le delusioni racimolate in Europa League e Coppa Italia. Peraltro una delle prossime avversarie, la Fiorentina, è la vittima preferita di Insigne che in carriera ha rifilato la bellezza di 10 reti alla squadra viola, più di qualunque altra: un particolare che induce all’ottimismo per il rush finale in cui l’attenzione ai dettagli sarà decisiva.