Home Napoli News Il Napoli ha un’arma in più per il finale: Osimhen ora è...

Il Napoli ha un’arma in più per il finale: Osimhen ora è una certezza

CONDIVIDI

Messi da parte gli infortuni e la positività al Covid-19, Osimhen ha cambiato marcia prendendosi il Napoli e rilanciandolo in zona Champions.

agente osimhen napoli
Osimhen Napoli (Getty Images)

Fatta eccezione per il passo falso di Torino contro la Juventus, il mese di aprile del Napoli si è rivelato estremamente soddisfacente: tredici punti conquistati sui diciotto disponibili e terzo posto in saccoccia, in virtù della classifica avulsa favorevole con Juve e Milan che si incontreranno tra otto giorni. Il cambio di marcia della squadra è coinciso con quello di Victor Osimhen, finalmente decisivo dopo mesi di mugugni esterni sul suo rendimento: condizionato, senza dubbio, dall’infortunio alla spalla rimediato con la sua Nazionale e dalla positività al Covid-19, senza dimenticare la botta alla nuca in quel di Bergamo che ha reso necessario il ricovero in ospedale per accertamenti.

Proprio dopo quella gara con l’Atalanta, il mondo di Osimhen si è letteralmente capovolto: da scommessa quasi evanescente a certezza, con il goal tornato a fargli compagnia come ai tempi del Lille. A partire dal 7 marzo, i numeri del classe 1998 hanno subìto una piacevole impennata: 5 i goal realizzati in 9 partite, in netta controtendenza con le 2 reti messe a referto nei sei mesi precedenti. Gattuso gli ha consegnato una maglia da titolare in attacco a discapito di Mertens e il campo sta dando ragione al tecnico calabrese, che dovrebbe puntare nuovamente sul nigeriano dal primo minuto anche nella sfida interna col Cagliari, la prima di una cinquina che ci accompagnerà verso l’epilogo con i suoi verdetti.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il rinnovo di Insigne resta in bilico: la Champions può risolvere lo stallo

Osimhen portafortuna: quando segna il Napoli vince sempre

Ad impreziosire i numeri sottoporta di Osimhen vi è anche un particolare di natura statistica non indifferente: i 7 goal stagionali del nigeriano sono arrivati in altrettante partite diverse, peraltro tutte vinte dal Napoli. Un dettaglio da non sottovalutare, a maggior ragione in una terra in cui la scaramanzia è all’ordine del giorno. La speranza dei tifosi, dunque, è che Osimhen segni in ognuna delle cinque gare rimanenti: se la tendenza fosse confermata, allora per il Napoli la Champions sarebbe finalmente realtà.