Home Rubriche Benevento-Cagliari vale tutto: iniziativa importante dello spogliatoio

Benevento-Cagliari vale tutto: iniziativa importante dello spogliatoio

CONDIVIDI

Tutto pronto per Benevento-Cagliari, che il 9 maggio potrebbe dire molto nella corsa salvezza: l’iniziativa del gruppo giallorosso

La partita della vita, che può valere un anno intero per entrambe le squadre. Benevento e Cagliari pensano già a Benevento-Cagliari del 9 maggio e in realtà lo fanno già da un bel po’ di tempo. Ad esempio Semplici, dopo il pareggio strappato a Napoli, ha parlato di “match importantissimo” e del resto anche le sue scelte al Maradona erano legate già alla partita contro la Strega. Non a caso col Napoli ha lasciato in panchina Joao Pedro e Marin, due dei pilastri della sua squadra non al top della condizione e quindi preservati proprio per la sfida del Vigorito. Entrambi abili e arruolabili per la prossima sfida, quella che può spostare il destino di un’intera stagione.

Benevento, il gruppo ha scelto: tutti in ritiro!

Inzaghi Milan Benevento
Inzaghi guida il suo Benevento (Getty Images)

Lo sa bene anche il Benevento, che nel girone di ritorno ha vinto una sola volta nel giorno dell’impresa contro la Juve. Servirà una seconda impresa nel momento più importante dell’anno contro la squadra più in forma del momento. Per questo motivo si pensa di anticipare il ritiro pre-gara di un giorno, su richiesta dei calciatori concentratissimi e motivati a non sprecare un’annata che sembrava meravigliosa e poi si è trasformata in un incubo, con lo spettro retrocessione da scacciare in 90 minuti. Da valutare il recupero di Letizia e Tuia per chiudere finalmente l’emergenza in difesa che ha costretto Inzaghi a fare le capriole per incastrare la formazione titolare nelle ultime sfide di campionato. Ritrovare due elementi di esperienza sarebbe fondamentale in questo finale di stagione incandescente, dove ci sarà bisogno di tutti gli elementi a disposizione per non lasciare nulla di intentato. Finisce qui invece la stagione di Gabriele Moncini: l’attaccante è stato operato in Portogallo alla caviglia e ha iniziato già la fase di recupero.