Il passo Champions del Napoli: una sola sconfitta in tre mesi

0
12

Il passo del Napoli negli ultimi tre mesi è stato da Champions, la squadra di Gattuso ha raccolto 10 vittorie e tre pareggi.

Due vittorie, sei punti, 180 minuti. Tanto separa il Napoli da quella che solo tre mesi fa sembrava un’impresa quasi disperata ed ora invece è un obiettivo a portata di mano: ovvero la qualificazione alla prossima Champions League dopo un anno di assenza.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina-Napoli e Juve-Inter tre anni dopo

Il passo Champions del Napoli: dal fallimento al sogno

La fantastica cavalcata del Napoli è iniziata dal punto più basso di questa stagione con le eliminazioni da Coppa Italia ed Europa League rispettivamente per mano di Atalanta e Granada. Il tutto a poche settimane dalla sconfitta in Supercoppa Italiana. Un triplo colpo difficile da digerire e che avrebbe potuto chiudere con largo anticipo la stagione, finendo invece per essere il punto da cui ripartire. Tutti insieme, compattandosi intorno a un tecnico (Gattuso) dal futuro ormai segnato ma sempre seguito dalla squadra.

napoli juve data
L’Allianz Stadium (GettyImages)

10 vittorie e tre pareggi, l’unica sconfitta contro la Juve

Dal 28 febbraio, data di Napoli-Benevento, gli azzurri hanno infatti raccolto ben 33 punti in 14 partite di campionato. Un bottino più da Scudetto che da zona Champions, frutto di dieci vittorie e soli tre pareggi contro Sassuolo, Inter e Cagliari. Mentre l’unica sconfitta è arrivata allo Stadium nel recupero contro la Juventus del 7 aprile. Un cammino quasi perfetto, insomma, che permette al Napoli di giocarsi la volata finale verso la Champions da una posizione di forza e senza dover guardare i risultati degli avversari, bianconeri compresi. 180 minuti, sei punti, due vittorie: il traguardo è ad un passo.