USA-Messico, McKennie batte Lozano: finale concitato, Chucky nervoso

0
89

Il Messico perde la finale di Nations League: Hirving Lozano protagonista con un assist, ma nervosissimo ai tempi supplementari.

napoli convocati nazionale
Hirving Lozano (Gettyimages)

La finale della Nations League tra Stati Uniti e Messico regala grande spettacolo e offre la sfida tra due protagonisti della Serie A: il napoletano Lozano e lo juventino McKennie. La Nazionale tricolore apre subito le marcature con Corona, sfruttando un errore difensivo. Al 27′ arriva il pareggio a stelle e strisce sugli sviluppi di un corner, con Reyna appostato davanti la porta.

Tante occasioni nella prima frazione, anche per il Chucky Lozano che si divora un gol in contropiede e si fa stregare dall’uscita del portiere avversario. Nella seconda frazione, l’esterno del Napoli offre l’assist a Diego Lainez a 10 minuti dal termine: il Messico ritorna in vantaggio per 2-1. Dopo numerosi tentativi, gli Stati Uniti pareggiano ancora su corner. Svetta più in alto di tutti McKennie che spedisce in rete. Al 90′ Chucky sfiora un eurogol dalla distanza, ma Steffen respinge in angolo. E poco dopo, lo stesso calciatore del Napoli si fa coinvolgere in una rissa: gli animi sono accesissimi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Guida agli Europei: tutti gli impegni dei giocatori del Napoli

Nations League, trionfo USA: Lozano spreca troppo ed è nervoso

messico stati uniti nations league lozano
Usa-Messico, Lozano sconfitto in finale (GettyImages)

La rete di testa del centrocampista della Juventus condanna la Nazionale tricolore e la partita prosegue ai tempi supplementari. Extra-time molto concitato, con rigori e numerose proteste. Proprio Lozano si fa ammonire per aver contestato la decisione dell’arbitro, in seguito al rigore assegnato agli USA. Dal dischetto non sbaglia Pulisic, che regala il 3-2 al 114′ e ribalta il risultato.

C’è ancora spazio per le emozioni. Infatti, al 118′ il direttore di gara assegna un rigore al Messico dopo aver consultato il VAR, ma dagli undici metri Steffen para la conclusione di Guardado. Non c’è più tempo all’Empower Field at Mile High di Denver: gli Stati Uniti vincono la finale di Nations League.

 

Lozano esce sconfitto e rammaricato per le occasioni sprecate, soprattutto nella prima frazione di gioco, quando avrebbe potuto indirizzare la partita del Messico su binari diversi. Ma la squadra è pronta a giocarsi da assoluta protagonista la Gold Cup che si disputerà a luglio: l’attaccante del Napoli avrà un’altra occasione quest’estate per alzare un trofeo con la sua Nazionale.