Home Calciomercato Napoli Calciomercato, pochi innesti per il Napoli: rosa gradita a Spalletti

Calciomercato, pochi innesti per il Napoli: rosa gradita a Spalletti

CONDIVIDI

Il Napoli si guarda attorno nel calciomercato: Luciano Spalletti è soddisfatto della rosa e i nuovi ingressi saranno minimi.

Napoli Emerson Palmieri calciomercato
Emerson Palmieri con la maglia del Chelsea (Getty Images)

Il calciomercato del Napoli di fatto non è ancora partito, anche perché non è ancora iniziata realmente l’era Spalletti. Naturale però che si ragioni sul Napoli che sarà e si inizia già a ragionare sui ruoli da coprire e sugli innesti che andranno attentamente selezionati per garantire al nuovo allenatore una rosa all’altezza dei tre fronti stagionali. Pochi, ma buoni. Spalletti è molto soddisfatto della squadra attuale e quindi gli innesti saranno soltanto nelle posizioni rimaste scoperte da addii già decisi o da necessità di organico. Ad esempio il terzino sinistro: Faouzi Ghoulam ne avrà ancora per parecchio e quindi un esterno mancino serve a prescindere. La prima scelta è Emerson Palmieri, cartellino basso ma ingaggio troppo alto per le casse azzurre. Si cercherà di spalmare l’ingaggio attuale col Chelsea, che supera i 4,5 milioni di euro, altrimenti si virerà su profili più giovani e low-cost.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> De Laurentiis e quella ‘battuta’: il Napoli ha l’obbligo di ridurre i costi

Calciomercato Napoli, attenzione ai pali e al centrocampo

Poi un centrocampista centrale per sostituire Tiemoué Bakayoko. In questo caso la prima scelta sarebbe Teun Koopmeiners dell’AZ Alkmaar, ma il costo del cartellino è molto alto e difficilmente il Napoli potrà fare un investimento simile se non cede prima Fabiàn Ruiz. Più probabili quindi innesti low-cost come Toma Basic del Bordeaux, Sander Berge dello Sheffield United o Morten Thorsby della Sampdoria. Da definire anche la situazione di David Ospina: andrà via e ha diverse pretendenti in Italia, tra cui l’Atalanta di Gasperini. Al suo posto potrebbe arrivare Salvatore Sirigu, in uscita dal Torino e rinforzo di assoluta esperienza tra i pali.