Home Calciomercato Napoli Napoli a caccia di un terzino: spunta una nuova opzione a sinistra

Napoli a caccia di un terzino: spunta una nuova opzione a sinistra

CONDIVIDI

Il Napoli resta alla ricerca di un nuovo terzino sinistro in vista della separazione con Hysaj: la nuova idea viene da Euro 2020.

Davies Napoli terzino
Ben Davies (Getty Images)

Di botti sul mercato non ce ne sono ancora stati in casa Napoli, dove la parola d’ordine è ‘attesa’: ciò non significa che non sia in corso un’opera di riflessione sull’attuale valore della rosa che, secondo le indicazioni di Spalletti, sarà ritoccata per colmare le lacune derivanti dagli addii. Come quello di Hysaj, il cui contratto scadrà tra nove giorni esatti: l’albanese è destinato a mettere la parola fine sulla sua avventura in azzurro e, gioco forza, dovrà essere sostituito. Nel ruolo di terzino sinistro troviamo Mario Rui e Ghoulam, con l’algerino che ormai da tempo rappresenta una grossa incognita a livello fisico: un nuovo innesto in quella zona di campo sarebbe dunque più che consigliabile.

L’idea negli ambienti azzurri arriva direttamente da Euro 2020 e precisamente dal Galles, peraltro avversario dell’Italia nel girone: come riportato da Ciro Venerato, giornalista di ‘Rai Sport’ intervenuto a ‘Radio Kiss Kiss’, sotto i riflettori è finito il profilo di Ben Davies. Terzino sinistro classe 1993, è in forza al Tottenham dal 2014 ed è legato agli ‘Spurs’ da un contratto fino al 2024. La presenza di Fabio Paratici – da poco ufficializzato nel ruolo di direttore generale – nell’asset dirigenziale del club inglese potrebbe essere il canale migliore per intavolare una eventuale trattativa nelle prossime settimane.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Due amichevoli di lusso per il Napoli: ecco le possibili avversarie

Napoli, serve un terzino: Davies può fare al caso giusto

La stagione di Davies non è stata entusiasmante, sia a livello personale che di squadra: con il Tottenham non è riuscito a qualificarsi per la Champions League e il cammino in Europa League si è arrestato prematuramente agli ottavi di finale a causa di una clamorosa rimonta subita dalla Dinamo Zagabria. 38 presenze in tutte le competizioni per il gallese, tornato in tempo per Euro 2020 dopo aver recuperato da un infortunio allo stinco che lo ha tenuto fuori da inizio aprile. Il Napoli potrebbe fare al caso suo per rialzare la testa nel pieno della maturità calcistica.