Elmas sui social: da Ronaldinho alla Coppa Italia, e quella gaffe… – Foto

0
123

Eljif Elmas ha risposto alle domande de tifosi del Napoli sui social: il centrocampista ha svelato il suo idolo, i suoi piatti preferiti e tanto altro.

elmas macedonia
Elmas agli Europei (GettyImages)

Eljif Elmas, classe 1999, centrocampista del Napoli e futuro titolare della squadra di Luciano Spalletti. Il mister ha elogiato recentemente il giocatore, per il suo impegno e il suo atteggiamento in allenamento. Risponde proprio alle esigenze tecnico-tattiche del mister. Insomma, il diamante grezzo può diventare puro proprio in questa stagione ed oggi contro la Bassa Anaunia avrà l’opportunità di farsi notare ed apprezzare dal pubblico arrivato a Dimaro.

A proposito di pubblico, il macedone ha utilizzato l’account social del club azzurro per rispondere ad alcune domande dei tifosi. E non senza qualche problema iniziale. Infatti, Elijf avrà avuto qualche problema con il cellulare e non avrà sbloccato lo schermo, registrando di fatto il video a testa in giù. Ma prontamente ha risolto il problema.

elmas social
Elmas risponde ai tifosi sui social (Screen da Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spalletti punta su Koulibaly, ma il futuro è un rebus. ADL non farà sconti

Elmas risponde sui social: “Napoli è calorosa. Ho scelto il 7 perché…”

elmas napoli social
Elijf Elmas (GettyImages)

Dopo la gaffe sui canali social dell’account del Napoli, il centrocampista balcanico ha risposto alle prime domande dei supporter azzurri e appassionati. L’idolo? Semplicemente il re dei dribbling Ronaldinho. Non poteva mancare una domanda classica: “Quali pizze preferisci?”. Elmas sicuro: “Ne ho due: margherita e capricciosa“.

Successivamente, i tifosi chiedono al centrocampista azzurro il momento più bello trascorso al Napoli: “Il ricordo più bello è stato quando abbiamo vinto la Coppa Italia“. Poi una domanda sugli Europei: “Esperienza bella ed impressionante, spero di poter giocare nuovamente i campionati europei”. Sul ritiro, Elijf svela: “Sta andando bene, stiamo lavorando tanto e siamo molto contenti di questi primi giorni”.

Infine, le ultime due battute sul numero di maglia e sulla gente: “Ho scelto il 7 e sono contento, mi dà grandi motivazioni perché è stato indossato da calciatori importanti. Cosa mi ha colpito di Napoli? La città, la pizza (suo piatto preferito ndr), la gente molto calorosa“.