Napoli-Pescara, Insigne dà un calcio al mercato: scalpita Elmas

0
321

Il Napoli sfida il Pescara in amichevole e Lorenzo Insigne sfida il suo passato mentre cerca di capire cosa fare del futuro: le probabili formazioni

calendario napoli europa league
Il Napoli (Gettyimages)

Un ritorno al passato per provare a non pensare al futuro. Lorenzo Insigne in amichevole ritroverà il Pescara, il suo Pescara, quello che l’ha fatto grande e l’ha poi lanciato verso la luminosa carriera con la maglia del Napoli. Sarà un’occasione per tornare a pensare al campo e non al mercato, viste le tante voci che girano intorno alla sua testa come fanno gli avvoltoi. In realtà gli avvoltoi di solito aspettano che sia tutto finito e così dovrebbe essere anche in questo caso. Improbabile che qualcuno davvero voglia spendere 25-30 milioni per Insigne ad un anno dalla scadenza, molto più probabile che a quella scadenza ci si arrivi, il prossimo 30 giugno, e poi il capitano sarà libero di scegliere in autonomia il suo futuro. Ma, appunto, è tempo di pensare al presente e di riportare la testa in campo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La crisi diventa un’occasione: sarà un Napoli più giovane

Napoli-Pescara, le formazioni

napoli doppio ritiro
I calciatori del Napoli (Gettyimages)

L’ultima amichevole abruzzese, l’ultima prima dell’esordio in campionato col Venezia, previsto per il 22 agosto. Spalletti la formazione-tipo ce l’ha già in mente ed è la stessa dello scorso anno con il solo Lobotka al posto dell’infortunato Demme. 4-2-3-1 o 4-3-3 cambierà poco, con la sola incognita di Zielinski, leggermente affaticato e in dubbio per il test. Meret in porta, Di Lorenzo e Mario Rui ai lati di Manolas e Koulibaly. Fabiàn e Lobotka in mezzo al campo con Elmas più avanzato in sostituzione del polacco, Osimhen davanti. Ai suoi lati Politano e lui, Lorenzo Insigne, chiamato a dimenticare il mercato e a fare ciò che sa fare meglio.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Fabian, Lobotka, Politano, Elmas, Insigne, Osimhen;

PESCARA (3-4-3): Sorrentino; Illanes, Drudi, Veroli; Zappella, Memushaj, Pompetti, Frascatore; Galano, Bocic; Ferrari