Inizia il rush finale del mercato: le cose da fare e quelle da evitare

0
304

Siamo entrati nella fase finale del calciomercato estivo: cosa dovrà fare e cosa non dovrà fare il Napoli in questi ultimi giorni.

koulibaly e insigne festeggiano
Koulibaly e Insigne: titolari inamovibili del Napoli (GettyImages)

Martedì 31 agosto il calciomercato chiude i battenti, almeno per questa estate. Sono ultimi giorni frenetici che il Napoli può utilizzare per migliorare qualche reparto e consegnare ufficialmente una rosa competitiva a Luciano Spalletti. L’allenatore tirerà le somme dal primo settembre, quando le cose saranno definite e certe.

Al momento, il mister si ritiene soddisfatto soprattutto se la formazione non perda nessun titolare inamovibile. “Ho accettato Napoli per i nomi della rosa. E’ su quei nomi che baserò il futuro” ha ribadito qualche giorno fa Spalletti. E allora, ecco già una prima cosa che la dirigenza dovrà fare per soddisfare le esigenze del proprio tecnico: nessuna cessione di lusso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ounas, il Marsiglia fa sul serio: lui però ha un altro obiettivo

Calciomercato Napoli, cose da fare

spalletti, allenatore del Napoli
Calciomercato, cosa dovrà fare il Napoli per accontentare Spalletti

Guai a vendere i pezzi pregiati. Spalletti non perdonerebbe mai alla società di cedere negli ultimi giorni di mercato i suoi fedeli titolari come Koulibaly, Fabian Ruiz, Insigne. Pedine fondamentali intoccabili. Ma non è tutto. Sarebbe ideale anche migliorare la qualità della formazione e sopperire ad alcune lacune. Basti pensare che il Napoli ha bisogno di un centrocampista dalle ottime caratteristiche atletiche e fisiche. C’è bisogno di un mediano che recuperi palloni, che abbia la resistenza e che possa fare molto più dell’alternativa a Demme e Lobotka. Il nome più caldo al momento per ricoprire questo ruolo è Amrabat della Fiorentina.

Inoltre, la formazione partenopea avrebbe bisogno anche di un terzino sinistro. Al momento, solo Mario Rui è a disposizione di Spalletti, poiché Ghoulam è ancora alle prese con la riabilitazione. In realtà ci sarebbe anche Juan Jesus, acquistato per la sua duttilità, ma di certo non un esterno tutta fascia.

Infine, se non arriveranno altri innesti in questo rush finale di calciomercato, il Napoli avrà bisogno delle forze fresche di Gaetano e Zanoli. Entrambi potrebbero far rifiatare i titolari e provare a conquistare qualcosa in più di una semplice considerazione.

Calciomercato, cose da evitare

E’ importante non peggiorare la qualità della rosa azzurra, tutto sommato ancora tra le migliori della Serie A, nonostante nessun acquisto degno di nota. E come già ribadito sopra, sarebbe importante acquistare un terzino sinistro puro, che possa alternarsi con Mario Rui. Difficile che arrivi questo tipo di rinforzo, anche perché Spalletti è stato molto chiaro sotto questo aspetto. Ma nel corso della stagione potrebbe rivelarsi un errore.

E ovviamente, sarebbe opportuno non acquistare altri svincolati dimenticati dal mondo del calcio. Negli ultimi giorni si è parlato di Clement Grenier ex Roma e Rennes, centrocampista attualmente libero da ogni contratto. Ha 30 anni e non sarebbe alcun valore aggiunto alla formazione. A quel punto, meglio pescare dalle giovanili e far crescere qualche giovane del vivaio.