Elmas, le offerte dalla Germania e la risposta di Spalletti: ora tocca a lui

0
460

Eljif Elmas ricercato in Germania in estate ma sarà un punto fermo del Napoli spallettiano: la risposta del tecnico eloquente

Eljif Elmas mercato
Il centrocampista del Napoli Eljif Elmas (Getty Images)

Un mercato che non ha portato colpi in casa Napoli ma il vero rinforzo di questa stagione la squadra azzurra potrebbe averlo trovato in casa. Stiamo parlando di Eljif Elmas, una delle sorprese positive del precampionato e della prima gara ufficiale della stagione.

Il macedone, subentrato a Zielinski infortunato, è stato decisivo nel successo dei partenopei; il gol del 2-0 a chiudere la sfida è stata la ciliegina sulla torta, al termine di una prestazione solida, a tutto campo. Il ragazzo, capelli al vento e maglia numero 7, probabilmente ha subìto ed assorbito le influenze di Edinson Cavani, vista la somiglianza pazzesca.

Luciano Spalletti, che di talenti se ne intende, ha quasi preso sotto la sua ala protettrice il centrocampista macedone, lavorando moltissimo in estate sul ragazzo, al suo ritorno dall’esperienza europea. “Nemmeno lui sa quanto è forte” le parole del tecnico di Certaldo che di fatto è rimasto folgorato dalle qualità del ragazzo arrivato in azzurro nell’estate 2019 dal Fenerbahce.

LEGGI ANCHE >>> Elmas sorprende i tifosi del Napoli: la somiglianza c’è – FOTO

Elmas pronto ad esplodere

Eljif Elmas
Il centrocampista Eljif Elmas (Getty Images)

In estate non sono mancate offerte ed interessamenti nei confronti del centrocampista classe 1999, soprattutto dalla Germania con alcuni club della Bundesliga molto interessati al ragazzo. E’ arrivato, però, il veto assoluto di Spalletti.

Il tecnico punta molto sul ragazzo, anche perché capace di giocare in più posizioni; contro il Venezia, subentrando a Zielinski, ha giocato da mezz’ala, ruolo che ricoprirà anche domani quando scenderà in campo dal 1′ proprio al posto del polacco.

Elmas, però, può giocare anche esterno d’attacco, come peraltro è accaduto anche nelle ultime stagioni, e perfino da falso nueve, in una situazione di emergenza totale. Una sorta di coltellino svizzero utilizzabile in ogni ruolo, ed un talento che sembra pronto a sbocciare definitivamente, per la gioia del Napoli. Spalletti ci punta molto, spetta ora al ragazzo ripagare la fiducia nei suoi confronti.