Spalletti, con le sue ex è spietato: la doppia trasferta fa sognare il Napoli

0
501

Non solo l’Udinese, Spalletti pronto alla doppia trasferta contro le sue ex: il bilancio fa sognare i tifosi del Napoli.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (GettyImages)

A seguito dell’appuntamento di Europa League contro il Leicester, il Napoli dovrà affrontare l’Udinese nel monday night e la Sampdoria nel 5° turno di Serie A. Due incroci ravvicinati in trasferta allo Stadio Friuli e al Luigi Ferraris.

Sarà un ritorno al passato per Luciano Spalletti, che rivivrà alcuni dei momenti passati ad inizio carriera affrontando due sue ex squadre. Dopo aver battuto il Venezia (club allenato tra il 1999 ed il 2000 con scarsi risultati) vorrà superare anche altri due ostacoli per far sognare il Napoli e proseguire il suo percorso netto in campionato. E c’è una particolare statistica che rincuora i tifosi azzurri per questo doppio confronto fuoricasa che potrebbe essere importante per aumentare il distacco con le altre big di Serie A.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spalletti, nel 2009 esordio in EuLeague: il curioso precedente con Rodgers

Spalletti, Udinese e Sampdoria nel cammino del suo Napoli: il bilancio contro le ex

Luciano Spalletti allo stadio Friul
Luciano Spalletti allo stadio Friuli (GettyImages)

Il bilancio di Luciano Spalletti contro Udinese e Sampdoria, due delle sue ex di questo campionato di Serie A, è a dir poco favorevole. L’allenatore ha disputato 15 sfide contro i bianconeri dopo aver lasciato il Friuli per approdare alla Roma e fare il grande salto. In ben 10 occasioni ha ottenuto i tre punti, poi ha accumulato solo 3 sconfitte ed un paio di pareggi.

Invece, dopo aver lasciato la Sampdoria, Spalletti ha ottenuto 14 successi contro i blucerchiati, poi 3 sconfitte e 5 pareggi. Nel 2017 ha ottenuto l’ultima sconfitta con entrambe le sue ex, ma in stagioni differenti e alla guida degli ultimi due club allenati: prima la Roma è caduta in casa della Samp, mentre a fine anno la sua Inter perse contro l’Udinese.

Ma come detto, le statistiche contro il suo passato sono davvero stupefacenti e Luciano Spalletti vorrà mantenere positivo il trend, riuscendo a conquistare 6 punti fondamentali per il suo Napoli.