Napoli Primavera, che impresa con la Juve: gol vittoria al 96′!

0
504

Splendida impresa del Napoli Primavera, che imita i senior e batte la Juventus con il risultato di 2-1. Grande protagonista del match Giuseppe Ambrosino 

Juventus-Napoli Primavera
Juventus-Napoli Primavera

La Primavera del Napoli sembra aver davvero imboccato la strada giusta e questo incredibile successo in casa della Juventus conferma che forse sì, davvero gli azzurrini sono finalmente una squadra in grado di dare belle soddisfazioni ai tifosi del Napoli, che seguono sempre con grande attenzione anche le vicende dei più giovani. Un successo di altissimo valore anche, naturalmente, per la storica rivalità che c’è sempre stata fra il Napoli e la Juventus.

La Primavera azzurra espugna l’Ale&Ricky di Vinovo battendo 2-1 la Juve e lo fa con una prestazione entusiasmante, culminata con la gioia nel finale data dal gol di Ambrosino in pieno recupero. Esplode la felicità degli azzurri che portano a casa tre punti, ma soprattutto una grande soddisfazione.

La partita: il Napoli batte la Juventus con un gol di Ambrosino al 96′!

Giuseppe Ambrosino primavera Napoli
Giuseppe Ambrosino (Screenshot da Instagram)

Un successo entusiasmante, dicevamo, anche perché maturato nei minuti finali proprio come la prima squadra, che solo una settimana fa batteva la Juventus con lo stesso risultato e con la stessa dinamica. Al ‘Maradona’ è stato grazie a Koulibaly, a Vinovo invece ci pensa Giuseppe Ambrosino, che dopo aver pareggiato il gol di Chibozo in apertura trova anche la doppietta con un bel gol al minuto 96 del match.

Il pareggio del Napoli, sempre di Ambrosino, era arrivato al 27mo del primo tempo: rimpallo che premia il 10 azzurro che tutto solo davanti al portiere trova l’angolino. Partita tesa e tirata, con un espulso per parte, che vede il Napoli tenere testa ai più blasonati bianconeri e a colpire nel finale con un colpo di coda inatteso: incomprensione della difesa Juve, palla ancora ad Ambrosino che arriva davanti al portiere e non sbaglia. Festa grande, col Napoli che agguanta il secondo successo in 3 partite e regala la seconda sconfitta alla Juve di Bonatti.

JUVENTUS-NAPOLI 1-2: IL TABELLINO

Juventus (4-4-2): Senko; Savona, Nzouango (84′ Maressa), Muharemovic, Mulazzi; Hasa (84′ Strijdonck), Omic, Ledonne (76′ Citi), Sekularac (63′ Mbangula); Turco (63′ Galante), Chibozo. All. Bonatti. A disp. Scaglia, Daffara, Bonetti, Iling, Fiumano, Doratiotto, Dellavalle

Napoli: Idasiak; Barba, Hysaj, Costanzo; Di Dona (56′ Marchisano), Vergara, Coli Saco (63′ Toure), Spavone (81′ Gioielli), De Marco (56′ Giannini) D’Agostino (81′ Marranzino), Ambrosino.All. Frustalupi

Arbitro: Di Graci di Como