Rinnovo Insigne, trattative aperte: la conferma arriva dalla conferenza

0
274

Insigne e il Napoli continuano le discussioni per il rinnovo del contratto: la conferma arriva dalla conferenza pre-Europa League.

Insigne Napoli rinnovo
L’esultanza di Insigne in Napoli-Cagliari (Getty Images)

Il grande avvio di stagione con sei vittorie (tutte in campionato) e un pareggio ha in parte offuscato uno dei temi che ha caratterizzato l’estate del Napoli: quello relativo al rinnovo di Lorenzo Insigne che, stando alla situazione attuale, dal 1° luglio 2022 sarà ufficialmente uno svincolato. Le gioie provenienti dal campo hanno avuto un ruolo determinante nello spegnimento dell’incendio generato dalle frequenti voci di mercato riguardanti il capitano azzurro, accostato in Italia soprattutto all’Inter: una calma apparente prima del momento della verità, soltanto rimandato di qualche settimana.

Prima o poi verrà fatta chiarezza e tutti i nodi verranno al pettine e, quel giorno, non fa altro che avvicinarsi con l’aumentare delle partite e l’avanzare della stagione in corso. Una piccola lucina in fondo al tunnel si è intravista in occasione della conferenza stampa a cui Insigne ha preso parte assieme a mister Spalletti, in vista del match di Europa League in programma domani al ‘Maradona’ contro lo Spartak Mosca: “Spero di scrivere la storia del club già quest’anno, ho un anno di contratto e penso solo alle vicende legate al campo. Non voglio distrarmi perché non mi diverto e poi non riesco a giocare bene. Penso al campo al 100%, per il resto ci sono gli agenti e il presidente: si sono incontrati e hanno chiacchierato.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torna la Superlega: la frase di Agnelli che tira fuori il Napoli

Rinnovo Insigne, si continua a trattare: ad oggi è ‘fifty-fifty’

Insigne Napoli rinnovo
L’esultanza di Insigne in Napoli-Cagliari (Getty Images)

Le parole di Insigne non orientano in maniera precisa la trattativa per il rinnovo ma, quantomeno, confermano il proseguimento dei colloqui tra le parti per provare a raggiungere l’agognata quadra dal punto di vista economico, unico – ma grosso – ostacolo verso la fumata bianca. Fare previsioni e sbilanciarsi in un senso o nell’altro è praticamente impossibile: se sarà ancora Insigne-Napoli lo scopriremo nelle prossime settimane, quando i punti interrogativi dovranno gioco forza lasciare il passo alle certezze.