Napoli, Spalletti ha scelto un titolare: c’è il problema Insigne

0
382

Il Napoli continua con gli allenamenti in vista della ripresa del campionato: Spalletti ha già scelto un titolare. Problema Insigne

Napoli Insigne
Lorenzo Insigne in un allenamento con l’Italia (Getty Images)

Alla fine giustizia è fatta: 5 anni di Daspo e denuncia penale per il “tifoso” che ha insultato Koulibaly al Franchi. Scongiurata la chiusura della Curva per la Fiorentina, ma l’autore di quegli insulti indegni e tutto il suo gruppo saranno puniti adeguatamente. Una buona notizia per il Napoli mentre la cattiva è l’infortunio di Malcuit. Problema muscolare, distrazione di primo grado del soleo sinistro, tempi di recupero da valutare.

Martedì si aggregano al gruppo di Spalletti gli azzurri di Mancini e Victor Osimhen. Via via arriveranno anche gli altri, fino ad Ospina che dovrebbe rientrare sabato. Anche per questo col Torino dovrebbe giocare Alex Meret.

LEGGI ANCHE >>> Un big match, un derby e la rivincita: il calendario del Napoli dopo la sosta

Napoli, panchina per Di Lorenzo ed Insigne in nazionale?

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne con la maglia dell’Italia (Getty Images)

Chi invece potrebbe non giocare nella sfida di domenica alle 15, quando Italia e Belgio si giocano il terzo posto nella Nations League, sono Lorenzo Insigne e Giovanni Di Lorenzo. Mancini farà turnover in una partita che ormai, senza niente in palio, viene vista più come un’amichevole. Occasione per ricaricare le pile soprattutto per il terzino, spremutissimo da Spalletti in questo inizio di campionato, ma anche per Insigne, alle prese anche con la questione relativa al rinnovo di contratto.

Non è una trattativa facile“, ha spiegato il capitano azzurro in Skype al Festival dello Sport di Trento. Situazione complicata, che potrebbe protrarsi fino a fine stagione, con un lieto fine tutt’altro che scritto e per niente scontato.

I tifosi, intanto, hanno già espresso la loro posizione a riguardo; tutti a fianco del capitano, leader indiscusso di questo Napoli costruito da Spalletti primo in classifica ed a punteggio pieno in Serie A dopo le prime sette giornate.