Insulti a Koulibaly, il responsabile rischia grosso: sanzione anche per la Fiorentina?

0
361

Insulti a Kalidou Koulibaly, il responsabile individuato rischia davvero grosso ora: ma anche la Fiorentina sarà sanzionata?

Insulti Kalidou Koulibaly
Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly (Getty Images)

Ci è voluto qualche giorno, ma alla fine il lavoro incessante della Digos di Firenze ha dato i suoi frutti. Identificato e subito preso il responsabile degli indegni insulti a Kalidou Koulibaly al termine di Fiorentina-Napoli di domenica scorsa.

Un controllo incrociato fra le telecamere dello stadio Franchi e quelle di DAZN, che ha collaborato fattivamente alle indagini, hanno consentito di individuare un 30enne fiorentino incensurato che però sarà comunque punito severamente: Daspo di 5 anni da tutti gli impianti sportivi – durata massima per chi è incensurato – e una denuncia per violazione dell’articolo 604 bis del codice penale, che potrebbe causargli fino a due anni di reclusione per incitamento all’odio razziale.

LEGGI ANCHE >>> Insulti a Koulibaly, identificato il responsabile del Franchi: sarà pugno duro

Insulti a Koulibaly: a rischio anche il club gigliato?

Insulti Koulibaly
Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly (Getty Images)

In atto anche alcune indagini per individuare il gruppo di tifosi che si trovavano intorno al responsabile, per capire se possono esserci coinvolte altre persone con episodi analoghi. Ora si attende il pronunciamento del Giudice Sportivo, che potrebbe inasprire la pena anche per la Fiorentina. Molto improbabile che scatti la chiusura della curva, come si temeva in un primo momento, anche perché la posizione granitica che arriva da Firenze è che per un solo indisciplinato non può pagare uno stadio intero.

Lo ha detto anche Vincenzo Italiano al Corriere dello Sport: “Il responsabile è uno solo, non è giusto che venga accusata un’intera città“, ha detto l’allenatore della Fiorentina.