Calciomercato Napoli in fermento: ha fermato Osimhen, Giuntoli lo osserva

0
598

Il Napoli resta vigile anche sul calciomercato: il nome nuovo per la difesa ha appena dato filo da torcere ad Osimhen.

Bremer Immobile Napoli calciomercato
Bremer a contrasto con Immobile (Getty Images)

Da qui all’apertura del calciomercato invernale è ancora lunga, ma è impossibile non fare le valutazioni necessarie che riguardano un’ottica futura: nel caso del Napoli, l’attenzione è rivolta in particolare al reparto difensivo, dove l’involuzione di Manolas è un fattore da tenere pesantemente in considerazione. Giuntoli non può che guardarsi attorno per pescare l’eventuale sostituto del greco, già ad un passo dalla cessione in estate con il trasferimento all’Olympiacos saltato quando tutto sembrava fatto.

Come riportato da ‘Tuttosport’ uno dei papabili per la sostituzione di Manolas è stato affrontato da pochissimo, domenica per l’esattezza: se Osimhen non ha avuto molte occasioni per incidere prima del goal vittoria, il merito va dato in primis a Gleison Bremer. Dotato di un fisico possente e molto abile nel gioco aereo, il brasiliano ha già timbrato diverse volte il cartellino con la specialità della casa e si è ben distinto nella marcatura, che per quanto riguarda il bomber del Napoli ha dato i suoi frutti. Non è un caso che l’incornata vincente di Osimhen sia arrivata quando non era Bremer il suo diretto marcatore, ‘distratto’ dalla straordinaria percussione di Mertens che ha fatto saltare il banco.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Legia, Spalletti obbligato a vincere o sarà record negativo

Napoli, il calciomercato non dorme mai: ma occhio alla concorrenza

Bremer Osimhen Napoli Torino calciomercato
Bremer e Osimhen a duello in Napoli-Torino (Getty Images)

Se Cairo da un lato è tormentato dal mancato rinnovo di Belotti, dall’altro deve guardarsi le spalle per non incappare nella stessa ‘disavventura’ con Bremer: di prolungare il contratto in scadenza nel 2023 per ora non se ne parla, complici forse anche gli attestati di stima fatti pervenire da Milan e Inter, club rispetto ai quali il Napoli dovrà dimostrare di avere argomenti migliori nell’eventuale trattativa con il brasiliano. Non proprio le avversarie più ‘comode’, ma un exploit in campionato e in Europa League darebbe una grossa mano alle ambizioni azzurre.