Roma-Napoli, le probabili formazioni: Zaniolo e Zielinski ce la fanno?

0
414

Roma-Napoli sarà un esame di maturità importante per gli azzurri. Spalletti e Mourinho scelgono i migliori, ma restano dei dubbi. Le probabili formazioni

luciano spalletti
Luciano Spalletti (Getty Images)

Un’infrasettimanale con esiti diametralmente opposti per Roma e Napoli, che ora si affrontano in campionato in una sfida che le vede con umori decisamente diversi. Da una parte i giallorossi reduci dalla sconfitta shock in Norvegia, 6-1 dal Bodo Glimt, dall’altra parte un Napoli protagonista dell’ennesima prestazione scintillante e con il motore già al massimo dei giri. Il doppio impegno sta dimostrando un’altra caratteristica importante di questo Napoli: la rosa è profonda e ci sono almeno 15-16 calciatori sullo stesso livello, cosa che invece non si può dire per la Roma e per altre pretendenti per gli stessi obiettivi. Ci sono tutti gli ingredienti per una sfida di alto profilo: Spalletti affronta una delle sue bestie nere, Mourinho, il Napoli affronta una rivale diretta per la Champions che ora è anche più arrabbiata e famelica.

Dopo aver annichilito le sue riserve Mourinho ritorna ai titolari: Rui Patricio in porta, difesa con Karsdorp, Mancini, Ibanez e Vina. Centrocampo a due con Cristante e Veretout e davanti Abraham con alle spalle Zaniolo (ancora in dubbio causa infortunio), Pellegrini e Mkhitaryan. Insomma, la formazione tipo. Stesso discorso per il Napoli che ha un unico dubbio relativo a Piotr Zielinski, che non è al top e ha saltato anche la sfida col Legia. Ospina in porta, in difesa tornano Rrahmani e Mario Rui con Di Lorenzo e Koulibaly, in mezzo al campo Fabiàn e Anguissa e davanti gli intoccabili Insigne e Osimhen. Se Zielinski non ce la fa è pronto Elmas, a destra invece consueto ballottaggio fra Politano e Lozano, con il primo favorito dopo il gol in Europa League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Roma-Napoli, Mourinho e Spalletti spiegano l’enorme differenza tra i club

Roma-Napoli, le probabili formazioni

Victor Osimhen
Victor Osimhen (GettyImages)

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Mkhitaryan, Zaniolo (Pellegrini), El Shaarawy; Abraham. All. Mourinho

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti