Maradona, Napoli prepara la festa: show allo stadio, spunta la data

0
625

Per celebrare Diego Armando Maradona e inaugurare lo stadio, il Napoli ed il Comune hanno trovato l’accordo: spunta la data dell’evento.

Diego Armando Maradona
Murale in onore di Diego Armando Maradona (GettyImages)

Oggi sarebbe dovuta essere una giornata di festa, di ricordi e di auguri. Sarebbe dovuto essere il 61° compleanno di Diego Armando Maradona. Purtroppo è passato poco meno di un anno dalla sua improvvisa scomparsa, che lascia ancora un vuoto incolmabile nel cuore dei tifosi napoletani.

In Argentina, dove l’amore per Diego non conosce confini, hanno ricordato il Pelusa con minuti di applausi scroscianti durante le partite che si sono giocate nella notte italiana. A Napoli, invece, il regalo per Maradona arriverà un po’ in ritardo rispetto a quello che sarebbe dovuto essere il suo compleanno. Infatti, il 28 novembre in occasione della gara contro la Lazio, è prevista una cerimonia per inaugurare lo stadio intitolato al Pibe de Oro e finalmente sarà svelata la statua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Napoli non è sporca ma…”: l’aneddoto inedito su Maradona

Statua e maglia celebrativa: Napoli-Lazio in ricordo di Maradona

Striscione per Maradona allo stadio
Striscione per Maradona allo stadio (GettyImages)

Già in estate era prevista una cerimonia per inaugurare lo stadio Maradona, ma l’evento saltò improvvisamente per un mancato accordo tra club e comune. E nel giorno del suo 61esimo compleanno, la Repubblica svela che è in programma una manifestazione in grande stile prevista per il 28 novembre, quando il Napoli disputerà l’incontro di campionato contro la Lazio.

In quell’occasione, sarà finalmente svelata la statua dedicata al Pibe de Oro. Inoltre, la squadra di Spalletti indosserà per quel match una maglietta celebrativa, co-prodotta da EA7 e dalla società. Insomma, il tutto arriverà un po’ in ritardo, ma in concomitanza con l’anno dalla scomparsa di Diego, morto il 25 novembre 2020.

L’evento potrebbe rivelarsi un’ottima occasione per riempire finalmente lo stadio e avere un sold-out. In quest’avvio stagionale, nonostante il primo posto, gli spalti sono terribilmente spettrali a causa di mancanza di pubblico e soprattutto di ultras. Maradona potrebbe mettere d’accordo tutti e riappacificare supporter e società.