Osimhen ko, tocca a lui: le prime prove in vista di gennaio

0
434

Victor Osimhen infortunato e nemmeno convocato per Salerno: toccherà a lui. In casa azzurra le prove generali in vista di gennaio

Victor Osimhen ko
L’attaccante del Napoli Victor Osimhen (Getty Images)

Victor Osimhen non è stato convocato; l’attaccante nigeriano è stato bloccato da un risentimento muscolare e Luciano Spalletti ha deciso di non portarlo nemmeno a Salerno, ma di lasciarlo riposare in vista della gara di Europa League e della prossima di campionato.

Azzurri senza la loro stella in attacco, l’uomo da cinque gol in campionato (nove totali, considerando anche i quattro in Europa League) e dal peso specifico nelle azioni partenopee non indifferente, considerato come con la sua velocità e la sua forza fisica siano ancora un’enigma irrisolto per le difese della Serie A. Dimostrazione la gara contro il Bologna; Osi non ha timbrato il cartellino ma si è procurato i due rigori poi realizzati da Insigne.

Il Napoli, quindi, nel derby campano farà a meno del suo bomber ma non è certo la prima volta in stagione che accade; gli azzurri, infatti, hanno rinunciato ad Osi già alla seconda giornata, quando il bomber scontò la giornata di squalifica contro il Genoa, una gara vinta 2-1 con rete decisiva di Andrea Petagna.

LEGGI ANCHE >>> Osimhen arrabbiato dopo il rigore: “Non ha neppure esultato”

Osimhen ko, Mertens è pronto

Dries Mertens Osimhen ko
L’attaccante del Napoli Dries Mertens (Getty Images)

L’infortunio di Osimhen spalanca le porte alla prima da titolare in questo campionato per Mertens; il belga è ormai pronto, ha già giocato dal 1′ in Europa League ed ha voglia di sbloccarsi, anche per festeggiare al meglio la gravidanza della moglie Kat e guadagnarsi la permanenza in azzurro.

Tutto sulle spalle di “Ciro”, quindi, e di certo il Napoli non potrebbe essere più sicuro di così. Il 14 azzurro è infatti il miglior marcatore della storia del club ed è pronto a riprendersi tutto quello che è suo, citando una frase ormai celebre di una nota serie tv.

Mertens è pronto quindi e sarà anche una prova generale in vista del prossimo mese di gennaio. Osimhen, infatti, sarà assente per circa un mese – al pari di Koulibaly e Anguissa (forse anche Ounas) – per la Coppa d’Africa ed in quelle settimane Ciro dovrà essere ancora più “cattivo”, a partire dalla gara contro la Juve.