Napoli, l’esito degli esami sugli infortunati: che botta per Spalletti

0
877

In casa Napoli brutta tegola: resi noti gli esiti degli esami sui tre infortunati. Luciano Spalletti nei guai, è emergenza vera

Luciano Spalletti disperato
Luciano Spalletti, tecnico del Napoli (LaPresse)

Il day after di Reggio Emilia in casa Napoli è pesantissimo. Gli esiti degli esami sui tre infortunati, infatti, non lasciano scampo e privano Luciano Spalletti di una pedina per un lungo periodo. Kalidou Koulibaly, come si legge sul sito ufficiale del club, ha infatti riportato al bicipite femorale sinistro una distrazione di secondo grado.

Più lievi, invece, le diagnosi per Fabian Ruiz ed Insigne. Il centrocampista spagnolo ha una tendinopatia adduttoria e dell’ileopsoas destro, mentre per il capitano si tratta di una contrattura al soleo sinistro. Le terapie sono già iniziate per i calciatori e sia Fabian Ruiz che l’esterno in vista della sfida di sabato contro l’Atalanta “saranno rivalutati”.

Frank Anguissa, intanto, continua con le terapie ed il lavoro personalizzato sul campo per recuperare dall’infortunio accusato nella sfida contro l’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, grave errore contro il Sassuolo: il dato che condanna gli azzurri

Napoli, quando rientrerà Koulibaly?

Kalidou Koulibaly in azione
Il centrale Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Il colpo più duro è certamente per il vice capitano del Napoli, il comandante in campo e leader dello spogliatoio. Per il senegalese, infatti, c’è lesione e quindi significa che il suo 2021 calcistico sia già finito.

Il senegalese, infatti, dovrebbe restare fermo circa 4-5 settimane ed anche la partecipazione alla prossima Coppa d’Africa, al momento, è in dubbio. Il Napoli, nella migliore delle ipotesi e se il numero 26 dovesse saltare la manifestazione continentale, potrebbe rivederlo in campo per il super big match contro la Juve. In caso contrario, se dovesse quindi volare in Camerun con la sua nazionale, se ne riparlerebbe direttamente a febbraio.

Discorso diverso, invece, per Fabian Ruiz ed Insigne. Entrambi sono in dubbio contro l’Atalanta ma potrebbero essere già disponibili per la gara da dentro o fuori con il Leicester in Europa League o, al massimo, per la sfida interna contro l’Empoli in programma il 12 dicembre.