Napoli, ricordi Walter Gargano? L’ha fatto un’altra volta!

0
632

Walter Gargano ci riesce ancora, nonostante i suoi 37 anni! L’ex centrocampista del Napoli torna campione.

Walter Gargano
Walter Gargano (LaPresse)

Uno dei primi acquisti del nuovo Napoli salito in Serie A nel 2007. E’ stato un calciatore tanto amato dalla tifoseria azzurra per la sua tenacia e la voglia che manifestava una volta indossati gli scarpini. Walter Gargano non era molto abile tecnicamente, ma era dotato di gran corsa ed era molto abile a rincorrere gli avversari lanciati a rete.

Nell’immaginario collettivo dei tifosi del Napoli ci sono diversi momenti indelebili dell’esperienza di Uragano Gargano con la maglia azzurra. Uno di questi è sicuramente quell’incredibile e pazza settimana dell’ottobre 2007, dove l’uruguaiano siglò due reti: una stupenda alla Roma nel 4-4, dopo sette giorni alla Juventus al San Paolo, aprendo di fatto la strada alla rimonta dei partenopei.

A 37 anni, Gargano continua a giocare a calcio e stupire sul rettangolo di gioco. Il suo habitat naturale. Il classe 1984 è ancora determinante e ha vinto nuovamente in Uruguay, con il suo Penarol.

Leggi anche >>> Napoli, ricordi Edu Vargas? Ora è diventato campione

Gargano ancora campione: quinto titolo in Uruguay

Gargano, ex centrocampista del Napoli
Gargano, ex centrocampista del Napoli (LaPresse)

In Italia, Walter ha conquistato una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana, entrambe con la maglia partenopea. In Uruguay, invece, si è tolto qualche soddisfazione in più, sia ad inizio carriera che ormai alla fine. Infatti, prima di sbarcare in Europa, Gargano riuscì a vincere due titoli nazionali con la maglia del Danubio. Una volta tornato a casa nel 2017, ha deciso di firmare con il Penarol con il quale questa notte ha vinto il suo 5° titolo.

L’ex centrocampista del Napoli aveva vinto già 2 volte la Primera Division Profesional de Uruguay già nel 2017 e nel 2018. A distanza di tre anni è tornato a vincere da protagonista assoluto, scendendo in campo da titolare nella partita contro Plaza Colonia.

Gargano e compagni hanno vinto il campionato di Clausura, mentre gli avversari di questa notte avevano conquistato il titolo di Apertura. Nella classifica generale, però, il Penarol è riuscito a strappare il primo posto che vale l’accesso diretto in finale. La Primera Division in Uruguay prevede che l’altra finalista debba uscire dallo scontro tra tra la vincitrice del titolo di Apertura e quella di Clausura. E così, al Penarol bastava vincere contro Plaza Colonia per evitare la finale e conquistare il titolo di campione di Uruguay.