Insigne, arriva l’offerta irrinunciabile: è pronto a dire sì

0
476

Lorenzo Insigne ed il contratto in scadenza: al capitano partenopeo è arrivata un’offerta irrinunciabile ed è pronto al sì

Lorenzo Insigne concentrato
Il capitano del Napoli Lorenzo Insigne (LaPresse)

Lorenzo Insigne ed un futuro tutto da decifrare. Dove giocherà il capitano del Napoli nella prossima stagione? Una domanda da un milione di dollari, che al momento non ha ancora una risposta. L’agente Vincenzo Pisacane, nei giorni scorsi, era stato sibillino ai microfoni di Canale 21, svelando solo come una prima offerta sia stata rifiutata ma che il dialogo continua.

Nel frattempo tanti i club che si starebbero facendo avanti con il 24 napoletano, che già da gennaio potrà accordarsi con un altro club e lasciare il club azzurro a parametro zero. I tifosi del Napoli sono in ansia, non è un mistero di come l’Inter e Marotta guardino con attenzione alla situazione dell’attaccante esterno, ma occhio anche a Roma e Juve.

Le prossime settimane saranno certamente decisive, ma il tempo inizia a scadere e sarà necessario un punto d’incontro quanto prima.

LEGGI ANCHE >>> Rinnovo Insigne, l’agente fa chiarezza: la frase che tiene in ansia i tifosi

Insigne, l’offerta super del Toronto

Lorenzo Insigne gioca
Il capitano del Napoli Lorenzo Insgine (LaPresse)

Il capitano del Napoli, però, avrebbe ricevuto una super offerta anche dall’estero. una di quelle “impossibili da rifiutare”, davvero record. Stando a quanto afferma il quotidiano spagnolo As, infatti, al capitano gli sarebbe stato offerto un contratto extralarge, da super top player. Ben 15 milioni di euro a stagione da un club della Mls, il Toronto, l’ex squadra di Sebastian Giovinco (che non arrivò a guadagnare queste cifre).

Il club canadese, penultimo nella Eastern Conference nella scorsa stagione, vuole il numero 10 dell’Italia ed è pronto a cedere Soltedo o Altidore per una questione di tetto salariale e regalare a Lorenzinho un ruolo di protagonista assoluto.

E Will Forbes, collega del Toronto Sun, è convinto come il calciatore “accetterà al 75%” la proposta della società canadese, perché non sono certo comparabili le proposte ricevute finora dalle altre società italiane ed europee.