Ostacolo Barcellona per il Napoli: a febbraio sarà tour de force

0
363

Sarà Barcellona-Napoli ai sedicesimi di Europa League in programma a febbraio: per gli azzurri si prospetta un periodo di fuoco.

Elmas Napoli Barcellona Europa League
Elmas a segno contro il Leicester (LaPresse)

Quando c’è di mezzo il Barcellona non si può parlare di sorteggio fortunato a prescindere, ma in casa Napoli c’è la consapevolezza che ai sedicesimi di Europa League si affronterà una nobile decaduta fresca di nuovo ciclo avviato con Xavi in panchina, maestro di tanti giovani di talento pronti a sorprendere. Non sarà la stessa squadra che fino a qualche tempo fa incuteva timore a chiunque, ma sottovalutare l’orgoglio culé sarebbe un errore imperdonabile che i ragazzi di Luciano Spalletti non possono permettersi di commettere in alcun modo.

Poteva sicuramente andare meglio ai partenopei, che dovranno disputare un turno in più per aver concluso il girone al secondo posto alle spalle dello Spartak Mosca, qualificato direttamente agli ottavi: andata in programma al ‘Camp Nou’ il 17 febbraio, col ritorno previsto al ‘Maradona’ (sarà anche l’incrocio del cuore di Diego) una settimana esatta più tardi. Quello di febbraio sarà un mese di fuoco per il Napoli, e non di certo dal punto di vista meteorologico: prima della trasferta catalana ci sarà il match casalingo con l’Inter mentre, subito dopo la gara di ritorno, Insigne e compagni saranno di scena all’Olimpico contro la Lazio. In mezzo (data ancora da confermare), la sfida della 26esima giornata sul campo del Cagliari. Insomma, un mese che determinerà, in un senso o nell’altro, la stagione del Napoli.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, nuovo passo falso: la richiesta di Spalletti ai suoi calciatori

Il Barcellona sulla strada del Napoli: l’ultima volta non andò bene

Napoli Barcellona Europa League
Il Napoli sfiderà il Barcellona in Europa League (LaPresse)

Sono solo due i precedenti tra Napoli e Barcellona in gare ufficiali in Europa: quelli relativi agli ottavi di finale della Champions League 2019/20, conclusi con la qualificazione dei blaugrana in virtù del 3-1 del ritorno successivo all’1-1 dell’andata. Gli altre tre incroci si riferiscono a delle amichevoli: un solo successo azzurro e due per i catalani, uno dei quali un rotondo 5-0 nel ‘Trofeo Gamper’ del 22 agosto 2011.