Chi è Malang Sarr, difensore nel mirino del Napoli: perché piace a Spalletti

0
554

Perché Malang Sarr potrebbe fare al caso del Napoli di Spalletti: chi è il difensore francese, costi dell’operazione e caratteristiche.

Malang Sarr
Malang Sarr (LaPresse)

Il Napoli vuole acquistare un nuovo difensore per sostituirlo a Manolas, già ceduto all’Olympiakos. Nella lista dei desideri di Cristiano Giuntoli spunta il nome di un centrale del Chelsea, già accostato in passato alla corte partenopea. Si tratta di Malang Sarr, giovanissimo difensore del club londinese, ma già finito ai margini della rosa. Poche chance, troppa concorrenza: la società è pronta già a disfarsi del cartellino dell’atleta.

Malang Sarr è nato il 1999 a Nizza in Francia, ma ha origini senegalesi. Ha scelto sin da subito di indossare la maglia della Nazionale francese, riuscendo a conquistare varie convocazioni nelle selezioni giovanili. Manca ancora la chiamata di Deschamps, ma resta una vera e propria impresa vista l’ampia scelta del ct.

Cresciuto calcisticamente nel Nizza, ora si ritrova al Chelsea ma ha perso continuità e confidenza con il campo. Sarr potrebbe tornare utile al Napoli per diverse ragioni, economiche e calcistiche: scopriamo i dettagli della trattativa.

Leggi anche >>> Osimhen in Coppa d’Africa? Un dettaglio può far saltare tutto

Sarr al Napoli, perché l’affare è in discesa: costi dell’operazione

Sarr, difensore francese nel mirino di Giuntoli
Sarr, difensore francese nel mirino di Giuntoli (LaPresse)

Stando alle ultime indiscrezioni de Il Mattino, il Chelsea sarebbe disposto a cedere Malang Sarr al Napoli in prestito con diritto o obbligo di riscatto fissato a giugno 2022. Una modalità che potrebbe fare molto comodo al club azzurro, soprattutto visti i costi modici dell’operazione. Infatti, l’ingaggio del giocatore non è particolarmente elevato: guadagna 1,5 milioni di euro a stagione; acquistato a parametro zero dal Chelsea nell’estate del 2020, il club londinese registrerebbe in ogni caso una plusvalenza sulla sua cessione a titolo definitivo.

Con la maglia dei Blues, il difensore francese ha disputato solo 5 partite in tutte le competizioni in questa stagione. Non meglio è andato lo scorso anno: al Porto solo 19 partite giocate. Insomma, Malang ha voglia di giocare e in Serie A con la maglia azzurra potrebbe raccogliere questa possibilità, vista l’emergenza in difesa, specialmente per il mese di gennaio.

Infine, Sarr potrebbe far comodo al Napoli perché potrebbe essere utilizzato anche come terzino sinistro (è mancino), ruolo ricoperto più volte sia con il Nizza e con il Porto. Insomma, potrebbe essere un investimento per il futuro, neanche troppo costoso, e soprattutto da considerare jolly per il reparto difensivo.