Napoli, da Gatti a Kumbulla: chi può veramente sostituire Manolas

0
882

Il Napoli è alla ricerca del difensore che dovrà sostituire Manolas: quanti nomi sul taccuino di Giuntoli! Da Gatti a Kumbulla, chi arriverà davvero

Kumbulla, difensore Roma
Kumbulla, difensore Roma (LaPresse)

Stop al campionato significa via al mercato, seppur con diversi giorni di anticipo rispetto all’inizio ufficiale della sessione. La Fiorentina ha praticamente chiuso per Ikoné del Lille mentre l’Atalanta ha già preso Boga, ex obiettivo del Napoli per un eventuale dopo Insigne. Tutte le big studiano le mosse da fare per la riparazione e il Napoli non è da meno: la priorità al momento è sicuramente un difensore centrale. Manolas è andato via, ha liberato uno slot in lista e un ingaggio di 4 milioni netti all’anno, complessivamente altri 25 milioni lordi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Fine anno da incorniciare per Rrahmani: premio prestigioso in Kosovo

Calciomercato Napoli, difensore cercasi: tutti i nomi in pole

Federico Gatti
Federico Gatti (LaPresse)

Lo slot lasciato libero da Manolas in realtà potrebbe essere coperto da un terzino sinistro, con Reinildo Mandava in pole position, mentre per il centrale si studia qualche opzione che non occuperebbe posto in lista. Come Mattia Viti dell’Empoli, che essendo 2002 è ancora under, o Luperto che tornerebbe ed occuperebbe il posto da prodotto del vivaio. Soluzioni che comunque non infiammano più di tanto, perciò ci sono nel mirino nomi anche più quotati: da Gatti del Frosinone – non troppo economico – e Casale del Verona, che potrebbe giocare sia al centro che a sinistra, a profili più costosi come Uduokhai, Lucumì e Szalai.

Sullo sfondo resta Kumbulla, vecchio pallino di Giuntoli che però sarà molto difficile strappare alla Roma. Finito ai margini della rosa giallorossa, potrebbe tornare a giocare con Rrahmani come ai tempi dell’Hellas Verona. Inoltre, tra i tanti diversi nomi sopra elencati, Kumbulla conosce bene il campionato italiano e non avrà problemi di adattamento.