Tuanzebe al Napoli, un dettaglio fa ben sperare: cosa manca alla firma

0
343

Axel Tuanzebe è ad un passo dal Napoli, ma i tempi della trattativa si sono allungati: un dettaglio fa ben sperare, quando arriva l’ufficialità.

Axel Tuanzebe
Axel Tuanzebe (LaPresse)

Il calciomercato invernale può regalare un colpo importante in difesa a Luciano Spalletti. Sembra ormai fatta tra il Manchester United ed il Napoli sull’accordo del prestito secco per Axel Tuanzebe. Il difensore di origini congolesi è già in prestito all’Aston Villa di Steven Gerrard, ma ha disputato davvero poche partite fino a questo punto della stagione. Il giocatore, in teoria, avrebbe dovuto completare l’anno sportivo con il club di Birmingham. Ma gli azzurri si sono interessati ad Axel dopo l’addio a sorpresa di Manolas, con l’approvazione dello stesso interessato.

Sono giorni caldi, ma la firma ancora non è arrivata. Ecco cosa manca per l’arrivo di Tuanzebe al Napoli, quando giocherà il suo primo match e qual è il dettaglio che fa ben sperare ai tifosi partenopei.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Insigne, il sì al Toronto sempre più vicino: superata anche la grande paura

Calciomercato Napoli, ecco quando Tuanzebe potrebbe essere convocato da Spalletti

Tuanzebe, difensore ad un passo dal Napoli
Tuanzebe, difensore ad un passo dal Napoli (LaPresse)

Sono ormai settimane che Axel Tuanzebe non gioca una partita con l’Aston Villa a causa proprio della sua situazione di mercato. Anche ieri, nel match di Premier League contro il Brentford, il difensore inglese non è stato convocato e Steven Gerrard ha svelato che gli farebbe piacere se restasse fino al termine della stagione, ma non spetterà a lui decidere. “Tra un paio di giorni sapremo se resterà qui“, ha affermato l’ex capitano del Liverpool.

Questi prossimi due giorni saranno decisivi per completare la documentazione come extracomunitario e concludere l’accordo tra il Napoli e il Manchester United, proprietario del cartellino di Tuanzebe. Ovviamente, il centrale non sarà a disposizione di Spalletti per la sfida contro la Juventus, ma potrebbe aggregarsi al gruppo squadra prima di Napoli-Sampdoria in programma il 9 gennaio.