UFFICIALE – Giornata di recuperi per il Napoli: due tesserati negativi

0
696

Una giornata di rientri importanti per il Napoli: due tesserati sono risultati negativi in seguito ai tamponi effettuati in giornata. Lo ha reso noto la società attraverso i propri canali social ufficiali.

Luciano Spalletti in campo contro il Leicester
Luciano Spalletti al Maradona contro il Leicester (LaPresse)

Può distendersi un po’ la tensione in casa azzurra: si avvicinano due rientri importati per il Napoli, i tesserati sono risultati negativi ai tamponi effettuati in giornata, come ufficializzato dalla società attraverso i canali social. La squadra ritrova il suo allenatore, Luciano Spalletti, per il delicato impegno casalingo contro la Sampdoria, ed il suo attaccante Victor Osimhen.

Leggi anche >>> Out contro la Samp un nuovo positivo del Napoli

Ufficiale Napoli – ritornano Osimhen e Spalletti: i due sono negativi

Spalletti ed Osimhen scambiano il cinque
Spalletti sostituisce Osimhen al Maradona (LaPresse)

Osimhen non sarà tuttavia disponibile per l’incontro casalingo contro la squadra di Roberto D’Aversa, il suo rientro in Italia avverrà nelle prossime ore e la lista dei convocati è stata già diramata. Il tecnico di Certaldo è invece atteso in panchina (secondo Sky) a guidare i suoi uomini per una partita da vincere a tutti i costi, avendo il Milan travolto il Venezia in trasferta. La squadra di Pioli ha scavalcato l’Inter, posizionandosi in vetta alla classifica, in seguito al netto successo contro la neopromossa, portandosi a +8 dal Napoli.

Leggi anche >>> Verso Napoli Sampdoria: un match delicato ed alla portata

Sarà importante per Spalletti e uomini ridurre il distacco e non perdere ulteriori punti in attesa di altri rientri, che inevitabilmente stanno pesando nell’ultimo periodo. Il gruppo ha comunque dimostrato compattezza ed idee, non disunendosi in partite importanti come Milano e Torino e rimanendo dunque agganciati al gruppo Champions League. Gli azzurri non trovano tuttavia il successo casalingo in campionato da tre partite, ed hanno oggi la possibilità di invertire la rotta.