Osimhen sfida Dzeko e Lautaro: chi è il migliore? Il confronto è senza storia

0
820

Nel big match Napoli-Inter, il confronto tra gli attaccanti vede un netto vincitore: chi è il migliore tra Osimhen, Lautaro Martinez e Dzeko.

Osimhen sfida Lautaro e Dzeko
Osimhen sfida Lautaro e Dzeko (LaPresse)

Napoli-Inter è il big match della 25a giornata, un confronto tra le due migliori difese del campionato. La forza delle due formazioni sta sicuramente nel grande sforzo difensivo e nella solidità dei reparti arretrati. Ma sarebbe sbagliato non considerare il talento dei blocchi d’attacco che dispongono Spalletti e Inzaghi. Addirittura, il mister azzurro lascerà in panchina il miglior marcatore della storia del club preferendo lanciare dal primo minuto Victor Osimhen, tornato al gol nell’ultima sfida contro il Venezia.

Proprio il bomber nigeriano competerà a distanza con due dei migliori attaccanti della Serie A. Ma anche Victor non è da meno e i numeri ne danno ampia dimostrazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> E’ stata la mano di…Spalletti: svelata la differenza col Napoli di Gattuso

Osimhen contro il tandem dell’Inter: chi è il migliore

Osimhen, bomber del Napoli
Osimhen, bomber del Napoli (LaPresse)

C’è un punto di domanda che tormenta i tifosi del Napoli. Senza quell’infortunio al volto procurato proprio nella gara d’andata contro l’Inter, Osimhen avrebbe potuto trascinare i suoi compagni anche nel complicato mese di dicembre? Ovviamente, nessuno può dirlo, ma resta l’amarezza per non aver visto all’azione il campioncino nigeriano che fino a quella fatidica 13a giornata di campionato stava sbalordendo tutti.

Mentre lui si è fermato per l’infortunio, Dzeko e Lautaro hanno continuato a macinare presenze e gol in tutte le competizioni. Ma nonostante tutto, il rapporto presenze-gol di Victor Osimhen è migliore dei suoi prossimi avversari.

I numeri dei bomber

L’ex bomber della Roma ha messo a segno 13 reti stagionali con la maglia dell’Inter in 32 presenze. Considerando anche lo score in Nazionale con la Bosnia ed Erzegovina, Dzeko sale a 14 reti in 38 partite. Una media gol di 0,36 a match. Leggermente più alta, invece, quella di Lautaro Martinez che però ha disputato 38 gare, comprese quelle con l’Argentina: 17 reti e media gol pari a 0,44 a partita.

A causa dell’infortunio che l’ha tenuto praticamente out per 1 mese e mezzo, Victor Osimhen ha registrato 10 reti con la maglia del Napoli in 17 partite, oltre alle quattro marcature in sei match con la Nigeria. Infatti, questo bottino gli consente di avere la media gol più alta di Lautaro Martinez e Dzeko: 14 reti in 23 partite (0,6 media gol a partita). Insomma, i numeri sono nettamente a favore del centravanti del Napoli, che solo a causa dell’infortunio non è riuscito ancora ad andare in doppia cifra in campionato.