La rivelazione: “Berardi lascerà il Sassuolo: Napoli in cima alla sua lista”

0
854

Domenico Berardi potrebbe lasciare il Sassuolo in estate: c’è addirittura chi è certo del netto vantaggio del Napoli sulle concorrenti.

Berardi Sassuolo Napoli
Berardi in azione con la maglia del Sassuolo (LaPresse)

Di mestiere fa l’attaccante esterno, ma i numeri realizzativi raccontano un’altra verità: Domenico Berardi segna come un bomber di razza e, a dimostrarlo, sono le ultime stagioni caratterizzate da un elevato quantitativo di reti. Bottino che ‘risente’ dello status di rigorista e calciatore di punizioni all’interno della rosa del Sassuolo, altra peculiarità che lo rende completo e ormai adatto per il salto in una squadra con obiettivi di caratura migliore rispetto al contesto neroverde.

Una delle società più accreditate per mettere sotto contratto il calabrese la prossima estate è il Napoli, almeno stando alle parole di un ex calciatore azzurro, quel Vittorio Tosto nativo di Cariati proprio come Berardi. Intervenuto durante la trasmissione ‘Radio Goal’ in onda su ‘Radio Kiss Kiss’, l’ex difensore si è sbilanciato sulle possibilità che il classe 1994 sposi la causa partenopea tra qualche mese: “Le probabilità sono ottime, le strade col Sassuolo si separeranno. So per certo che Berardi ha messo il Napoli in cima alle sue preferenze.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, a Barcellona non sarai solo: alleato speciale per gli azzurri

Certezza Berardi: il Napoli per il definitivo salto di qualità

Berardi Sassuolo Napoli
Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo (LaPresse)

Berardi farebbe decisamente comodo al Napoli, che nel ruolo di esterno destro d’attacco ha attualmente sia Politano che Lozano ai box per infortunio. Ovviamente l’operazione andrebbe in porto la prossima estate, a due anni dalla scadenza del contratto col Sassuolo prevista per il 2024: per una chiusura positiva servirà uno sforzo economico, con la consapevolezza che si tratterebbe di un investimento sicuro alla luce del curriculum di Berardi, da troppi anni in odore di trasferimento poi puntualmente saltato. L’estate 2022 potrebbe essere la volta buona, magari con il Napoli protagonista.