Napoli, spauracchio prossime avversarie: all’andata fu un disastro

0
258

Le prossime avversarie del Napoli non fanno certo sorridere gli azzurri almeno stando a quelle che sono le statistiche dell’andata.

Il Napoli di Spalletti a questo punto del campionato si ritrova ad inseguire il Milan capolista per un sogno che inutile dirlo si chiama scudetto. A questo punto considerate le giornate che mancano alla fine del campionato è utile tracciare una sorta di griglia, di programma, di schema con le squadre avversarie da affrontare per rendersi conto di cosa in realtà aspetta i ragazzi di Spalletti.

Napoli Fiorentina
Alessandro Garofalo/LaPresse

Il Napoli di oggi resta una delle squadre più accreditate alla conquista finale del titolo. I ragazzi di Spalletti si sono meritati nelle scorse settimana l’investitura, anche se chiaramente non da tutti, e di conseguenza oggi si guarda al futuro ed a quelle che saranno le prossime avversarie degli azzurri. Un calendario da non sottovalutare assolutamente. Le gare che verranno saranno piuttosto impegnative.

Un dato di certo non fa sorridere il Napoli. Nel girone d’andata, considerando gli scontri con quelle che saranno le prossime  avversarie va detto che sono stati totalizzati soltanto 11 punti. Dei 21 a disposizione in somma il Napoli all’andata ne ha tirati fuori praticamente la metà, sintomo che qualcosa non è certo andato per il verso giusto. Spalletti a questo punto dovrà interrogarsi sulla tenuta mentale dei suoi ragazzi.

Napoli, spauracchio prossime avversarie: mai più come con Empoli e Spezia

Spalletti indicazioni
Alessandro Garofalo/LaPresse

Ciò che abbiamo visto nel girone d’andata in casa Napoli, in riferimento ad esempio ad avversarie come Empoli e Spezia di certo non dovrà più accadere. In quel caso possiamo dire che si sono persi punti preziosissimi che oggi parlerebbero di tutt’altro campionato. Anche un pareggio avrebbe dato il via ad una visione del tutto nuova della classifica attuale.

Coi no è stato e quindi, facendo passare per buono il pareggio ad esempio all’andata contro il Sassuolo possiamo affermare che il Napoli contro certe avversarie deve vincere se vuole continuare a sognare il titolo, non possono esserci attenuanti. Le avversarie non vanno a mille, questo è vero ma tutto potrebbe accadere dalla prossima giornata in poi. Impegni importanti per le tre, Inter con Verona, Milan a Torino e Napoli contro la Fiorentina in casa. Il futuro insomma è tutto da scrivere.