Napoli, non era mai accaduto in stagione: gli azzurri devono approfittarne

0
200

Le previsioni parlano di un fatto mai accaduto finora, gli azzurri hanno il dovere di provarci. Il Napoli in vista della Fiorentina.

Il Napoli a questo punto della stagione ha il sacrosanto dovere di provarci, dalla sua un fattore tutto nuovo per la prima volta concretamente vivo in occasione della gara interna contro la Fiorentina di Vicenzo Italiano. I tre punti sono l’obiettivo d’obbligo per continuare  sognare un epilogo che forse nessuno ancora ha il coraggio di immaginare in città.

Osimhen esultanza
Alessandro Garofalo/LaPresse

I ragazzi di Spalletti chiamati alla prova del nove, l’ennesima di questa stagione in casa contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano. Per l’occasione un fattore accompagnerà la prestazione degli azzurri. In questa stagione, infatti non era mai ancora accaduto di vedere il Maradona sold out. Il pubblico delle grandi occasioni insomma ha già prenotato il proprio posto accanto alla squadra.

Osimhen e compagni, secondo le stime riportate dal Corriere dello Sport giocheranno domenica pomeriggio davanti a 54.726 spettatori. Ancora pochissimi i biglietti disponibili per i tifosi. Pochi i settori dello stadio Maradona non ancora andati esauriti. Mai accaduto in questa stagione si diceva. La città è carica di entusiasmo, la squadra oggi più che mai va sostenuta il più possibile.

Napoli, non era mai accaduto in stagione: il bis previsto contro la Roma di Josè Mourinho

Ingresso Stadio Maradona
LaPresse

La città ed i suoi tifosi sono letteralmente impazziti all’indomani della grande vittoria del Napoli a Bergamo contro l’Atalanta. L’entusiasmo è a mille e come mai accaduto prima in questa stagione ci sarà il pienone al Maradona in occasione della sfida contro i viola di Firenze. Una squadra da prendere di certo sul serio considerata la qualità dei suoi interpreti e del suo gioco. La Fiorentina insomma il prossimo ostacolo verso il sogno.

A questo punto lo stadio Maradona deve diventare a tutti i costi il fortino degli azzurri di Spalletti, il luogo dove la magia è viva dove le imprese possono prendere forma, in controtendenza insomma con quanto percepito in alcuni punti della stagione. Quanto accaduto in occasione della gara contro la Fiorentina dovrà ripetersi, fino alla fine per continuare a sognare.