Spalletti, la Roma, Mourinho, l’Inter: quanti intrecci con lo Scudetto al centro

0
457

Spalletti contro la sua ex Roma guidata da Mourinho, l’ombra dell’Inter e lo Scudetto sullo sfondo: che intrecci tra i due allenatori

Una cena per ricompattarsi e ritrovare unità di intenti in vista di quell’obiettivo che sì, ha avuto uno stop importante, ma di sicuro non è ancora sfumato. Il Napoli può e deve puntare allo scudetto in questo rush finale di 6 partite nelle quali – lo abbiamo visto – tutte possono perdere punti contro qualsiasi squadra. E allora è il caso di provarci e di tentare “un ultimo sforzo per fare la storia”, come ha chiesto Edo De Laurentiis ai calciatori a cena.

Josè Mourinho e Luciano Spalletti (Foto LaPresse)

Spalletti è stato il primo a crederci e a pronunciare quella parola tabù e sicuramente ci crede ancora. Di fronte un’avversaria particolare, quella Roma che per l’allenatore azzurro rappresenta un tuffo nel passato remoto, da cancellare in un attimo per tornare a puntare dritti all’obiettivo. Un obiettivo che con la Roma ha fallito all’ultima giornata proprio contro Josè Mourinho, all’epoca allenatore dell’Inter. Oggi Spalletti si ritrova nuovamente a lottare lo Scudetto con l’Inter (divenuta anch’essa sua ex squadra) ma alla guida del Napoli, ma per farlo dovrà assolutamente battere la Roma dello Special One, per evitare che il tecnico portoghese mandi nuovamente in frantumi i sogni di gloria del tecnico di Certaldo.

Napoli-Roma, le probabili formazioni

lozano
Hirving Lozano (Foto LaPresse)

4-3-3 o 4-2-3-1 cambia poco, contano gli uomini in campo e Spalletti conta di recuperarli tutti o quasi, visto che Di Lorenzo non è ancora pronto e lascerà nuovamente spazio a Zanoli. Ospina in porta, difesa con Zanoli, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo tre per quattro posti con Anguissa, Lobotka e Fabian Ruiz favoriti su Zielinski. In avanti nuova chance per il Chucky Lozano a completare il tridente con Victor Osimhen e il capitano Lorenzo Insigne.

Ecco le probabili formazioni di Napoli-Roma, gara valida per la 33° giornata di Serie A TIM:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Zanoli, Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Fabian Ruiz; Lozano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Cristante, Mkhitaryan, Zalewski; Zaniolo, Abraham. All. Mourinho