Rinnovo Mertens, uno scenario (im)possibile per la sua riconferma a Napoli

0
479

Mertens ed il rinnovo con l Napoli ad un punto apparentemente morto. Nessun segnale da parte della società, almeno in questa fase.

Per Dries Mertens il futuro ancora oggi appare molto incerto, almeno in maglia azzurra. L’attaccante del Napoli infatti, ad oggi non sa ancora, almeno ufficialmente dove giocherà la prossima stagione. Le voci si rincorrono, rinnovo o non rinnovo, la situazione sembra essere diventata al momento più complessa che mai. Un addio, oggi non sarebbe da escludere.

Mertens gol
Gol Mertens Alessandro Garofalo/LaPresse

Ciò che non è chiaro ai tifosi del Napoli, in questa fase, sono le motivazioni che in qualche modo spingono la società a non voler rinnovare il contratto a Dries Mertens, a rinunciare in pratica ad una fonte d’esperienza, un patrimonio tattico assolutamente unico. Cosa non va oggi, in ciò che Mertens rappresenta o chiede in termini di stipendio, di ingaggio insomma. Allora ecco balzare per la testa una suggestione, nemmeno poi tanto velata ed assurda.

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli nella giornata di ieri ha parlato della questione Belotti, una operazione che in qualche modo potrebbe rappresentare per il Napol una grossa occasione, una opportunità da non farsi scappare considerate le modalità attraverso le quali potrebbe concretizzarsi. In tutto questo cosa accadrebbe a Mertens se dovesse davvero arrivate il “gallo” granata?

La posizione impossibile di Mertens nello scenario azzurro: cosi al Napoli?

Belotti
Belotti azione Fabio Ferrari

Lo scenario, bizzarro, surreale, o come volete chiamarlo potrebbe però rappresentare un interessante punto di vista. E se Dries Mertens restasse a Napoli, ipoteticamente, nonostante l’eventuale acquisto di Belotti dal Torino? Belotti insomma vice Osimhen e Mertens a fare da attaccante di ulteriore riserva pronto ad entrare in campo anche soltanto dieci minuti per lo sprint finale?

Lo scenario al Napoli, per questo Napoli non sarebbe affatto impossibile e soprattutto non sarebbe affatto male. Un calciatore come Mertens, che si intende, andrebbe a tagliarsi lo stipendio non si discute, e ad una certa età può diventare quasi più prezioso e determinante. Sognare insomma un simile scenario costa nulla, immaginare una soluzione per tenere ogni pedina al proprio posto non è certo dannosa, anzi, quasi intrigante.