La faccia tosta del Napoli che alimenta la favola: ma non è sempre così

0
530

Il Napoli ci crede forse fa bene a farlo. La Roma si può battere, la favola non è ancora conclusa. Lunedi la verità.

Gli azzurri di Spalletti ed il tabù Maradona. Cosa c’è di vero dietro i troppi black out del Napoli tra le mura amiche. Squadra attenta, cinica, spietata in alcuni casi in trasferta, mentre in casa tutto spesso si trasforma. Il Corriere dello Sport traccia il bilancio dei punti gettati via proprio tra gli spalti del vecchio San Paolo. Dal prossimo lunedi insomma sarà rigorosamente vietato sbagliare.

Insigne stadio Maradona
Insigne al Maradona LaPresse

Empoli, Spezia, Milan, Atalanta e Fiorentina sono i casi specifici in cui al vecchio Maradona il Napoli di Spalletti ha dato in qualche modo prova di un cedimento spesso incomprensibile. Si parla di pressione, si parla di testa pesante, il pubblico, i tifosi, gli osservatori tutti chiaramente spesso cercano la soluzione specifica li dove magari questa nemmeno esiste.

Nove vittorie e due pareggi, oltre chiaramente alle cinque sconfitte citate. Un ruolino di marcia per il Napoli al Maradona che di certo non fa pensare ad una squadra in lotta per il titolo finale. 1,81 di media punti per 29 complessivi conquistati. Quello che insomma dovrebbe essere un fortino per i ragazzi di Spalletti si è dimostrato nel tempo tutt’altro. I numeri, in trasferta, per l’appunto dicono tutt’altro.

Il Napoli ci crede ancora ma i numeri al Maradona non fanno certo ben sperare

Napoli gol esultanza
Esultanza gol Napoli Alessandro Garofalo/LaPresse

11 le vittorie fuori casa, con 4 pareggi ed una media punti a partita che sale a 2,31. Questi i numeri del Napoli in trasferta, cosi come si diceva, altra squadra. Il Napoli insomma ha il mal di casa, condizione che negli ultimi anni ha per l’appunto marchiato in qualche modo il cammino azzurro. Gare decisive per svariati obiettivi gettate via spesso senza alcun senso, basti pensare al Verona lo scorso campionato.

Il Napoli insomma ha bisogno almeno fino alla fine di questo campionato di invertire questa statistica non proprio stimolante. Al Maradona bisogna vincere, già dalla prossima contro la Roma ed in trasferta comportarsi cosi come già si sta facendo. La ricetta per il successo potrebbe essere questo. Lo scudetto non è ancora un discorso chiuso.