Spalletti e Mourinho: un risultato che non cambia i numeri

0
147

I due tecnici protagonisti di un pareggio ieri al Maradona che scontenta in un certo senso entrambi. Spalletti e Mourinho 0-0.

Una sfida che di fatto, nelle logiche che intercorrono tra i due tecnici e per i due tecnici cambiano poco e niente. Ci troviamo di fronte infatti davanti ad una serie di dinamiche che in qualche modo restano immobili. Quello che c’era prima, in un certo senso continua ad esserci oggi i numeri non cambiano. Spalletti e Mourinho la storia dei numeri resta invariata.

Luciano Spalletti Napoli Roma
Spalletti Maradona LaPresse

Luciano Spalletti senza alcun dubbio era quello con le aspettative maggiori nella giornata di ieri. Aspettative per se e su di se. Il Napoli da proiettare nella lotta al campionato il tabù da sfatare contro il tecnico portoghese ed invece niente di tutto questo. Niente sprint scudetto e niente vittoria su Mourinho, le cose insomma sono rimaste immobili, praticamente ferme, bloccate cosi come prima

Non va benissimo nemmeno a Mourinho tutto sommato. Per il portoghese mai una vittoria al San Paolo oggi Maradona nelle sue due annate alla guida dell’Inter. Una sconfitta di misura per 1-0 ed un pareggio a reti inviolate. Ieri, la vittoria continua a non arrivare ma per lo meno una sua squadra fa finalmente gol a Napoli. Pareggi insomma che non fanno la storia, anzi, la conservano intatta, quasi stantia.

Spalletti contro Mourinho: il pareggio che di fatto non serve a nessuno

Josè Mourinho e Luciano Spalletti (Foto LaPresse)

Il pareggio di ieri sera tra Napoli e Roma, tra Spalletti e Mourinho in fin dei conti non serve poi tanto a nessuno dei due. Il Napoli si allontana forse definitivamente dal sogno scudetto, la Roma da quello Champions. Un pareggio che certo all’inizio poteva anche essere pronosticato ma che di fatto non serve più di tanto ai destini delle due compagini. I due tecnici particolarmente sofferenti a fine gara hanno di fatto, in un certo senso accusato il colpo.

Le speranza del Napoli, ad oggi, dopo la gara pareggiata contro la Roma di Mourinho sono tutte riposte in eventuali scivoloni di Milan e Inter. Ovviamente gli azzurri dovranno vincerle tutte. I ragazzi di Spalletti potrebbero provare l’impresa, certo, niente è vietato e tutto è possibile. Oggi il Napoli ha niente da perdere, un bene o un male?