Napoli-Roma, Insigne a sorpresa: il suo gesto emziona i tifosi

0
226

Il gesto di Lorenzo Insigne prima di Napoli-Roma spiazza tutti: commozione tra i tifosi per il video virale. 

A poche ore dal match che vale praticamente una stagione, Lorenzo Insigne compie un gesto da capitano. Il tempo scorre. Oramai manca un mese e poco più alla fine dell’esperienza dell’attaccante di Frattamaggiore con la maglia azzurra.

Insigne capitano Napoli
Lorenzo Insigne, capitano del Napoli (LaPresse)

Al termine del campionato, con l’ultima trasferta a La Spezia, il numero 24 chiude l’avventura partenopea per aprire un nuovo capitolo in Canada, con il Toronto. Per Lorenzo sono gli ultimi giorni da capitano e li sta vivendo a fondo, con il massimo dell’entusiasmo e della serietà.

Certamente, non mancano le critiche per la scelta di aver firmato anzitempo con il club canadese. E non mancano le critiche nemmeno sul suo rendimento in campo. Ma per tutto ciò che fa fuori dal campo, per il suo coinvolgimento e il suo spirito da leader, i tifosi trovano solo lati positivi. Poco prima di Napoli-Roma, nel bel mezzo della celebrazione di Pasqua, Insigne ha consegnato un video-messaggio ad un tifoso speciale che ha emozionato tutto l’ambiente azzurro.

Insigne, il saluto a Cesare emoziona – VIDEO

Lorenzo Insigne video messaggio saluto a Cesare
Il messaggio di Lorenzo Insigne per Cesare (LaPresse)

Nella settimana che ha portato al derby del Sole, un tifoso ha rubato la scena più dei calciatori del Napoli e della visita di Spalletti all’Università Federico II. Infatti, Cesare è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli nella trasmissione “Porompomperoperò” condotta da Carlo Alvino e ha lasciato tutti senza parole.

Carlo, io muoio per il Napoli – ha esordito Cesare in diretta radiofonica a sorpresa – Ho avuto un infarto nel 2009 e da allora sono andato in sala operatoria 9 volte. Solo un anno fa ho avuto un nuovo arresto cardiaco: mi ha salvato il defibrillatore“. Poi, con voce rotta dal pianto: “Chiedo solo una cosa. Fate sentire questa telefonata a qualcuno del Napoli. Non posso andare via senza vedere l’ultimo scudetto. Io però il tempo non ce l’ho più“.

Questo messaggio è chiaramente arrivato nello spogliatoio azzurro e Insigne, da vero leader, ha voluto mandare gli auguri di Buona Pasqua a Cesare (PER VEDERE IL VIDEO CLICCA QUI). Così, la richiesta di spedire la telefonata è stata raccolta. Ora, però, Spalletti e i suoi ragazzi hanno un compito ben più complicato da portare a termine.