Futuro Osimhen, una big si toglie dalla corsa: la rivelazione di Di Marzio

0
188

Il Napoli e Osimhen nella lucida analisi di mercato di Gianluca Di Marzio. Un momento decisivo per le sorti degli azzurri.

Il Napoli e Osimhen una storia d’amore che deve continuare, per i tifosi per la città, una storia che però può essere messa in discussione dall’arrivo di una importante offerta magari di una big del calcio europeo. A quel punto cosa farà la società? Asseconderà i desideri della piazza oppure penserà a monetizzare ampiamente con una cessione eccellente?

Osimhen Roma
Osimhen Roma Maradona LaPresse

L’esperto di mercato Gianluca Di Marzio è intervenuto a Radio Kiss Kiss per parlare di mercato in riferimento al Napoli ed ai futuri movimenti della società azzurra. Ormai dati per fatti gli acquisti di Kvaratskhelia e Olivera si è parlato anche di possibili cessioni, con alcuni scenari che spaventano non poco i tifosi azzurri. Al centro di tutto una delle stelle della squadra.

Per Victor Osimhen, lo si è detto spesso, potrebbe arrivare una offerta importante, magari da un top club europeo. Davanti ad una cifra folle la società potrebbe tentennare ed accettare di incassare una importante somma di denaro da utilizzare chiaramente in sul mercato per rinforzare ulteriormente la squadra. Per il nigeriano però secondo Di Marzio un top club sarebbe già da escludere.

Per Osimhen il Manchester City è da considerare ormai fuori dai giochi: ecco il motivo

Osimhen gol
Gol Osimhen Alessandro Garofalo/LaPresse

Secondo Gianluca Di Marzio, in vista di una eventuale offerta per Victor Osimhen da parte di un top club europeo si potrebbe già escludere dai giochi il Manchester City, che ha praticamente definito l’acquisto di Haaland dal Borussia Dortmund. La squadra di Guardiola è quindi la prima esclusa dalla corsa all’attaccante del Napoli. I tifosi per ora tirano un sospiro di sollievo.

Di Marzio quindi per il momento rassicura i tifosi del Napoli circa il destino del loro beniamino. Partito in sordina lo scorso anno Osimhen ha subito conquistato la piazza a suon di gol. Fisico possente e voglia di fare, sempre, fino all’ultimo secondo ne fanno uno dei più amati tra i calciatori azzurri. Spalletti, chiaramente non vorrebbe privarsi della sua stella per la prossima stagione, ma se il mercato chiama, la società in qualche modo dovrà rispondere.