Spalletti può sorridere: due recuperi importanti per il Sassuolo

0
139

Spalletti, dopo la sconfitta del suo Napoli con l’Empoli, contro il Sassuolo potrà fare affidamento su due recuperi.

Dopo l’incredibile sconfitta di domenica al Castellani contro l’Empoli di Andreazzoli, il Napoli è piombato in un vortice di critiche. La squadra di Luciano Spalletti, infatti, contro i toscani vincevano 0-2 all’80’, ma poi in solo sette minuti ha subito prima la rete di Henderson e poi la doppietta di Pinamonti.

Spalletti con Andreazzoli
Spalletti con Andreazzoli (LaPresse)

L’Empoli ha fatto soffrire i partenopei nel primo tempo che, però, comunque hanno concluso in vantaggio con la rete di Mertens. La ripresa, dove c’era stato anche il gol del raddoppio di Insigne, sembrava in totale controllo del Napoli ma poi gli errori di Malcuit e di Meret hanno dato il via alla rimonta del team guidato da Andreazzoli, che non vinceva in campionato proprio dalla gara di andata del Maradona. 

Il Napoli, dopo la sconfitta di domenica, è uscito definitivamente dalla lotta Scudetto. I partenopei, difatti, hanno totalizzato solo un punto nelle ultime tre partite. Questo calo di rendimento della squadra partenopea ha sicuramente coinciso con i problemi registrati dal reparto difensivo in queste ultime settimane. Il ‘Corriere dello Sport’ si è proprio soffermato sulla difesa azzurra, soffermandosi anche su due rientri importanti. 

Koulibaly applaude
Koulibaly (LaPresse)

Napoli, ci saranno due recuperi importanti per Spalletti con il Sassuolo: Koulibaly e Di Lorenzo

Il quotidiano sportivo, infatti, ha sottolineato che il reparto difensivo del Napoli non è più così inattaccabile, visto che ha subito ben 7 gol negli ultimi 270 minuti. Con l’Empoli sicuramente è mancata l’affidabilità e la personalità di Koulibaly, il quale rientrerà dopo la squalifica  contro il Sassuolo di Dionisi.

Il ritorno di Koulibaly non risolverà tutti i problemi del reparto, ma con lui è sicuramente ‘tutta un’altra storia’. Spalletti per il match contro la squadra neroverde potrebbe riavere a disposizione anche Di Lorenzo. Il terzino non è stato neanche convocato contro l’Empoli, considerando i suoi pochi allenamenti svolti con il resto del gruppo. Contro i toscani ha giocato Zanoli che, però, dopo il suo ottimo esordio dal primo minuto contro l’Atalanta, è calato di rendimento, anche per i problemi respiratori che ha avuto nel corso del match del Castellani.