Lite tra Edo e Spalletti, interviene ADL: la decisione del patron

0
393

Il Napoli di Spalletti esce con le ossa rotte dalla trasferta di Empoli. Segnali di tensione anche tra tecnico e società.

La famiglia De Laurentiis, sarebbe scesa in campo in prima persona per far sentire la sua presenza in un momento che potrebbe rischiare di mandare a monte il lavoro di una intera stagione. Momento molto particolare dunque in casa Napoli con la notizia addirittura di un diverbio in treno, di ritorno da Empoli tra Luciano Spalletti ed Edo De Laurentiis.

Edo De Laurentiis
Edo De Laurentiis lite Spalletti LaPresse

E’ un Napoli come detto che è uscito alquanto frastornato dalla trasferta di Empoli. Doveva essere la gara del dentro e fuori, dello scudetto da sognare ancora o lasciare li, tra gli obiettivi ancora una volta sfumati. E’ successo di tutto. In vantaggio contro i padroni di casa fino a pochi minuti dalla fine, poi di colpo si è spenta di fatto la luce. I tifosi non si spiegano un calo del genere.

Cosi come non sembra spiegarselo nemmeno il tecnico Spalletti che nella consueta conferenza stampa post gara ha mostrato chiaramente l’intenzione di comprendere cosa stesse realmente accadendo alla sua squadra, ai suoi ragazzi. La decisione da parte della società, che scende in campo del ritiro, la lite Edo De Laurentiis – Spalletti sul treno di ritorno a Napoli in merito alla stessa presa di posizione.

Il ritiro che diventa cena e le tensione post gara tra Spalletti e la società

Luciano Spalletti Empoli
Spalletti Empoli LaPresse

Quello che è successo, cosi come anticipato ha dell’incredibile. Spalletti di fatto contrario alla punizione del ritiro, lo stesso ritiro strada impraticabile per mancanza di strutture attrezzate e disponibili in zona e tutto che si trasforma in una cena con staff tecnico e societario, ovviamente insieme ai calciatori. Il Napoli insomma si ritrova per parlarsi e capire cosa sia successo ad Empoli.

A questo punto la cosa più importante è non sciupare il vantaggio che significherebbe alla fine terzo posto. Queste probabilmente le intenzioni dietro la decisione poi ritirata della società ed il motivo delle tensioni a fine gara tra Spalletti ed Edo De Laurentiis. La squadra ha bisogno di capire insomma dove vuole andare. Il Napoli ha bisogno di chiarezza. Le prossime gare in questo senso saranno fondamentali.