Napoli, durissima contestazione fuori l’hotel del ritiro: volano parole grosse

0
432

Prima della gara contro il Sassuolo di Dionisi c’è stata una dura contestazione da parte dei tifosi per il Napoli di Spalletti.

Dopo la debacle di domenica contro l’Empoli di Andreazzoli, il Napoli ha trascorso una settimana contraddistinta sia dalla presenza quotidiana di Aurelio De Laurentiis a Castel Volturno che delle tantissime critiche subite per aver perso l’occasione di lottare fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata di campionato per vincere lo Scudetto.

Tifosi del Napoli al Maradona
Tifosi del Napoli al Maradona (LaPresse)

Gli azzurri, infatti, sono terzi in classifica a sette punti dal Milan capolista e a cinque dall’Inter di Simone Inzaghi seconda. I partenopei, inoltre, adesso devono difendere il terzo posto, considerando che la Juventus di Massimiliano Allegri dista solo un punto. Gli ultimi risultati del Napoli sono stati molto deficitari, considerando che ha totalizzato solo un punto tra Fiorentina, Roma e, per l’appunto, Empoli.

Ad aumentare il rammarico  tra i sostenitori azzurri c’è stata anche l’incredibile sconfitta dell’Inter contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic nel recupero giocato mercoledì. Nonostante i vari tentativi sia di De Laurentiis che di Spalletti nel ribadire che l’obiettivo stagionale era quello di raggiungere la qualificazione alla prossima edizione della Champions league, nella mattinata di oggi c’è stata una durissima contestazione alla squadra partenopea. 

Napoli, le immagini della dura contestazione dei tifosi all’esterno dell’Hotel Caracciolo

Spalletti dà indicazioni
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il giorno della gara contro il Sassuolo per gli uomini di Luciano Spalletti non è cominciato nel migliore dei modi, anzi. Alcuni tifosi del Napoli, come quanto si vede dai video pubblicati da ‘IamNaples.it’, infatti, al momento dell’uscita del pullman del Napoli dall’Hotel Caracciolo, albergo in cui di solito la squadra partenopea trascorre la vigilia di una partita casalinga, hanno intonato durissimi cori di contestazione nei confronti dei calciatori azzurri.

Nonostante questa dura contestazione da parte dei suoi sostenitori, il Napoli deve fare fronte comune per cercare di vincere quest’oggi contro il Sassuolo. Gli azzurri, difatti, hanno l’assoluto obbligo di ottenere un successo contro la squadra di Dionisi sia per blindare la qualificazione alla massima competizione europea che per dare una risposta ad un ambiente deluso e amareggiato.