Osimhen sempre più “mondiale”: per cosa è stato scelto

0
163

Delphlyx, la più innovativa piattaforma di scouting nel mondo del calcio, anche questa settimana ha scelto i migliori Under 23 del mondo

E’ lui il faro del Napoli di Spalletti. Anche se la delusione per la mancata Champions League è forte, la squadra azzurra ha comunque centrato il posto in Champions League (l’obiettivo stagionale dichiarato) grazie soprattutto al contributo di Victor Osimhen. Il centravanti della squadra partenopea ha svettato tante volte di testa e messo a segno i gol che lo rendono il miglior realizzatore della squadra e indubbiamente uno dei migliori attaccanti del campionato.

Osimhen sempre più "mondiale": per cosa è stato scelto
Osimhen sempre più “mondiale”: per cosa è stato scelto (Ansa)

Ecco perché il nigeriano è finito tra i migliori Under 23 del mondo, nel “mirino” della piattaforma “Delphlyx”, che ha scelto i più forti tra i 5 maggiori campionati del mondo. Premier League, Bundesliga, Liga, Ligue 1 e Serie A. Si tratta di un sofisticato algoritmo che lavora sul rendimento di questi calciatori in base a molte statistiche. Ora che la stagione è quasi conclusa l’attesa top ten 2021/2022 di questa piattaforma è quasi pronta. Ma chi sono i calciatori candidati a entrare in questa top 11? Sicuramente spicca il portiere Luis Maximiano, che gioca nel Granada e che piace al Napoli.

La top 11 degli Under 23 al mondo ha come protagonista l’attaccante del Napoli

I due terzini (entrambi 2003) sono Malo Gusto del Lione e l’emergente Jesus Vazquez, canterano del Valencia e prospettive da giocatore molto importante. Al centro della difesa c’è De Ligt della Juventus, al suo fianco Jules Jounde del Siviglia, che piace ai club più importanti d’Europa. A centrocampo ci sono due calciatori relativamente poco conosciuti. Si tratta di Fabian Kunze dell’Arminia Bielefeld, veloce bravo nella regia. Al suo fianco il talento del Metz, Boubacar Traore. Questo è un altro profilo che farà sicuramente il grande salto. Per quanto riguarda la trequarti c’è l’ex Crotone Moussa Diaby, che oggi è un faro del Bayer Leverkusen.

Osimhen Napoli
Osimhen con la maglia del Napoli (AnsaFoto)

Si tratta di uno dei migliori calciatori della Bundesliga. Sta facendo benissimo anche Eberechi Eze del Crystal Palace, così come il classe 1999 del Burnley Dwight McNeil, un’ala di grande temperamento. In avanti c’è appunto Victor Osimhen, che anche grazie a questi sistemi è molto conosciuto in Premier League. Che davvero possa diventare un oggetto del desiderio in estate?