Addio Insigne, il ricordo dell’ex commuove: “Eravamo emozionati”

0
134

Per Lorenzo Insigne si avvicina il giorno dell’addio a Napoli e al Napoli, per i tifosi e gli ex compagni si avvicina quel delicato momento.

La prossima gara casalinga del Napoli contro il Genoa, impegnato nella lotta salvezza sarà l’ultima, almeno per il momento, di Lorenzo Insigne con la maglia del Napoli. Il capitano azzurro infatti vestirà presto la maglia del Toronto per le prossime stagioni. Un addio al Maradona che già commuove ex compagni e tifosi, pronti a salutare il loro beniamino per tanti anni.

Insigne Livorno
Insigne Livorno azione Tano Pecoraro – LaPresse

Lorenzo Insigne alla sua ultima apparizione al Maradona prima della partenza per Toronto e per una nuova avventura professionale. La penultima sfida di campionato contro il Genoa si preannuncia quindi carica di commozione per l’arrivederci, almeno è quello che sperano in molti, del capitano di tante battaglie in azzurro. A Napoli sono pronti a salutare il proprio beniamino.

Un ex compagno di squadra di Lorenzo Insigne, attualmente responsabile del settore giovanile azzurro ha dedicato parole cariche di commozione per il 24 partenopeo. E’ Gianluca Grava, altro beniamino indiscusso della tifoseria napoletano, uno dei gladiatori dei primi Napoli targati De Laurentiis. Grava ha parlato dell’esordio di Insigne con la maglia del Napoli, a Livorno, 12 anni fa. Un momento che ricorda con immenso affetto per quel ragazzo che già allora mostrava doti da grande calciatore.

Il ricordo commosso di Gianluca Grava dell’esordio in azzurro di Lorenzo Insigne

Lorenzo Insigne video messaggio saluto a Cesare
Il messaggio di Lorenzo Insigne per Cesare (LaPresse)

Gianluca Grava, ha parlato di quel giorno in cui Lorenzo Insigne fece il suo esordio con la maglia azzurra del Napoli, un momento magico per quel ragazzo cresciuto a pochi chilometri dal capoluogo campano. Quella prima volta segnò tutti i compagni di squadra in campo, era un predestinato Insigne, un ragazzo con caratteristiche speciali che di sicuro avrebbe fatto tante cose belle nella sua carriera.

Oggi Gianluca Grava è responsabile del settore giovanile del Napoli e nel corso del suo intervento a Radio Kiss Kiss ha parlato anche delle giovani promesse azzurre. Ambrosino, molto simile ad Insigne, spiega Grava ed a Gaetano altro gioiellino azzurro, di recente promosso in Serie A con la sua Cremonese. Altro nome da tenere sott’occhio è Vergara. Gianluca Grava conferma, la fiducia in certi casi è d’obbligo.