Insigne al concerto di Rocco Hunt: saluto a Napoli da lacrimoni! – VIDEO

0
175

Insigne saluterà domenica il pubblico di Napoli, ma c’è stata giò una piccola anteprima durante il concerto di Rocco Hunt.

Dopo aver battuto il Torino di Ivan Juric, il Napoli ospiterà al Maradona il Genoa di Blessin. Sarà un match difficile per i partenopei, visto che i rossoblù si  giocheranno la vita per cercare di strappare almeno un punto per evitare la retrocessione in Serie B. Il match di domenica non sarà importante solo per il team ligure ma anche per l’intero popolo azzurro, visto che saluterà Lorenzo Insigne.

Lorenzo Insigne applaude
Lorenzo Insigne saluta i tifosi del Napoli dopo la partita contro il Torino (LaPresse)


Per il capitano del Napoli, infatti, sarà l’ultima volta che scenderà in campo al Maradona con la maglia azzurra, visto che a luglio volerà in Canada per giocare in MLS con il Toronto. L’ufficialità del suo addio è nota da tempo, esattamente dal mese di gennaio, ma in tantissimi in casa partenopea, tra cui lo stesso Insigne, ancora devono farci l’abitudine.

Lorenzo Insigne ha fatto sicuramente la storia del Napoli con i suoi 121 gol e 95 assist realizzati in 432 presenze totalizzate in undici stagioni (compresa anche quella con Walter Mazzarri allenatore che lo fece esordire il 24 gennaio del 2010 contro il Livorno).

Insigne al concerto di Rocco Hunt: “Con il cuore sarò sempre con voi”

Domenica ci sarà l’addio ufficiale di Lorenzo Insigne al suo pubblico, ma già c’è stata una piccolissima anteprima. Il giocatore del club azzurro, infatti, è salito sul palco del Palapartenope di Napoli durante il concerto del cantante Rocco Hunt ed ha rilasciato queste dichiarazioni: “Come bene sapete, manca poco. Con il cuore, però, sarò sempre con voi. Forza Napoli”.

Domenica per Lorenzo Insigne, e per tutti i tifosi del Napoli, sarà difficilissimo trattenere le lacrime, perché undici stagioni con la stessa maglia non si possono dimenticare. Aurelio De Laurentiis ha rilasciato queste dichiarazioni proprio sul capitano partenopeo, in occasione della cerimonia per omaggiare Maradona a Palazzo San Giacomo con il sindaco Manfredi e Stefano Ceci (storico agente del Pibe de Oro): “Se non si dovesse trovare bene in Canada, può sempre tornare qui da noi”.