Barak, avversaria temibile per il Napoli: piomba una big inglese sul ceco

0
118

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis sta seguendo Antonin Barak del Verona, ma c’è da battere la concorrenza di una big inglese.

Il Napoli giocherà domenica al Maradona contro il Genoa di Blessin in un match molto particolare per tutto il partenopeo, visto che sarà l’ultima in casa per Lorenzo Insigne con la maglia azzurra. Il capitano, infatti, a luglio volerà in Canada per giocare in MLS con il Toronto. Ma una volta terminato il campionato, in molti potrebbero lasciare il team campano guidato da Luciano Spalletti.

Barak esulta
Antonin Barak esulta con la maglia del Verona (Ansa Foto)

In casa partenopea si respira un’aria di profondi cambiamenti per la prossima stagione. Infatti, ci sono tantissime indiscrezioni di mercato, sia in entrata che in uscita, che riguardano il Napoli. Tra i possibili arrivi bisogna annoverare anche Antonin Barak. Il centrocampista del Verona, infatti, è uno dei primi obiettivi di De Laurentiis e Giuntoli per sostituire o Fabian Ruiz o Piotr Zielinski.

Barak è stato uno dei perni del sorprendente Verona di Tudor, visti i suoi 11 gol e 4 assist vincenti nelle 29 partite giocate quest’anno in campionato. Il Napoli segue da tempo l’ex giocatore dell’Udinese, ma nelle ultime ore è arrivata una brutta notizia sia per Aurelio De Laurentiis che Crisitano Giuntoli.

Napoli, Antonio Conte vuole portare Barak al Tottenham: i dettagli

Antonio Conte dà indicazioni
Antonio Conte dà indicazioni nel corso della gara tra il Liverpool ed il Tottenham (Ansa Foto)

Secondo quanto riportato da ‘L’Arena’, infatti, Antonio Conte vuole portare Barak a Londra per farlo giocare nel suo Tottenham. L’ex allenatore dell’Inter ha chiesto il calciatore del Verona già lo scorsogennaio, ma poi si è dovuto ‘accontentare’ dell’arrivo di Bentancur e Kulusevski dalla Juventus. Fabio Paratici, direttore generale degli ‘Spurs’, difatti, ha tutta l’intenzione di accontentare il proprio allenatore.

Maurizio Setti, il presidente del Verona, lascerà andare via Barak per non meno di 20 milioni di euro. Il Tottenham, sempre come quanto scritto dal quotidiano veneto, non avrebbe nessun problema a versare questa cifra nelle casse economiche del club gialloblù. Il Napoli, molto probabilmente, si defilerebbe in caso un’asta con la squadra allenata da Antonio Conte.