De Laurentiis fa felici i tifosi azzurri: “Lui resterà con noi”

0
365

Il Napoli prepara la prossima stagione ed oggi c’è stato il consueto appuntamento con la presentazione del ritiro estivo di Dimaro.

Il campionato giunge al termine ed il Napoli si prepara a passare alla fase organizzativa per la prossima stagione. Appuntamento ormai abituale è la conferenza stampa di presentazione del ritiro estivo a Dimaro. Il patron Aurelio De Lurentiis ha tracciato le linee guida per la prossima stagione.

De Laurentiis Dimaro
De Laurentiis a Dimaro Massimo Paolone/LaPresse

Aurelio De Laurentiis è intervenuto in conferenza stampa a margine della presentazione del prossimo ritiro estivo a Dimaro. Il patron azzurro ha subito regalato un’ottima notizia ai tifosi azzurri intervenendo in maniera abbastanza diretta in merito al caso Anguissa: “So che volete sapere chi c’è e chi no. Chi è che deve rimanere? Anguissa sicuramente rimane”. Puntuale inoltre il riferimento a Dries Mertens, restando in tema rinnovi, con Adl quasi puntiglioso nel voler sottolineare la disponibilità della società a rinnovare.

Il riscatto del calciatore camerunense dal Fulham dovrebbe costare al Napoli 15 milioni, una cifra che appare, considerato il valore mostrato del calciatore, assolutamente irrisoria. 24 presenze nel corso di questo campionato per Anguissa, con 2 assist ad impreziosire un rendimento complessivo assolutamente di grandissima qualità.

Spalletti e il ritiro estivo di Dimaro: “Apporteremo dei richiami al motore”

Spalletti Dimaro
Spalletti a Dimaro Foto LaPresse

Luciano Spalletti intervenendo in conferenza stampa per presentare le tappe del prossimo ritiro estivo di Dimaro ha rilasciato una serie di dichiarazioni: ““Fare la preparazione in Trentino ci permette di lavorare in un panorama mozzafiato”. Queste le parole del tecnico toscano in merito ad un ambiente e ad un contesto in cui già lo scorso anno si è trovato molto bene e che è servito alla squadra per lavorare nel migliore dei modi.

Spalletti ha paragonato poi i calciatori in ritiro come macchine in qualche modo da rinvigorire: “Questo motore ha bisogno settimanalmente di avere dei richiami, per cui non cambierà niente, si analizzeranno le gare di volta in volta e le condizioni dei singoli”. La ricetta insomma appare abbastanza delineata, i calciatori vanno in qualche modo analizzati, studiati ed inseriti nel contesto migliore per rendere al massimo da quel momento in poi.